facebook rss

Presepe vivente Genga,
annullata la seconda data

FESTE - La scelta è stata dettata da motivi di sicurezza. La nuova normativa e il Piano di Safety e Security per i pubblici spettacoli hanno imposto un ingresso limitato a ottocento persone e chi è rimasto in coda lo scorso 26 dicembre ha protestato
Print Friendly, PDF & Email

 

La seconda delle due date del Presepe Vivente di Genga, la rappresentazione più grande del mondo, programmata per oggi pomeriggio, domenica 29 dicembre, è stata annullata. Una scelta che è stata dettata da motivi di sicurezza. Nel corso del precedente appuntamento, il 26 dicembre, si sono registrate lunghe code e molti visitatori hanno protestati perchè non sono riusciti ad apprezzare a pieno lo spettacolo. Migliaia di persone erano  accorse a Frasassi per poterlo ammirare dalle 14:30 alle 18:30, senza riuscirci. Proprio a causa della calca, in tanti non sono potuti entrare. La nuova normativa e il Piano di Safety e Security per i pubblici spettacoli hanno infatti imposto un ingresso limitato a ottocento persone (compresi i 300 figuranti) lungo il percorso di un 1,5 km della sacra rappresentazione. L’ultimo appuntamento del Presepe Vivente potrebbe però essere recuperato domenica 5 gennaio se ci sarà la possibilità di rivedere i numeri.  A breve il sindaco Marco Filipponi convocherà la commissione sulla sicurezza e se ci saranno modifiche con disposizioni meno stringenti. Oggi pomeriggio andrà in scena invece regolarmente la seconda rappresentazione del presepe vivente di Coldellanoce a Sassoferrato con 80 figuranti

 

 

Sostieni Cronache Ancona

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Ancona lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Ca impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597
CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A
Intestatario: CM Comunicazione S.r.l
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page