facebook rss

Ancona, tragedia fuori dalla galleria:
muore travolto da un furgone

NELL'INVESTIMENTO sulla rotatoria vicino alla stazione di servizio di via Martiri della Resistenza ha perso la vita Gianni Volterra di 80 anni
Print Friendly, PDF & Email

Il luogo della tragedia

 

di Alberto Bignami  (foto Giusy Marinelli)

 Tragedia in via Martiri della Resistenza questo pomeriggio poco prima delle 18. Un 80enne, Gianni Volterra, anconetano residente nella vicina via Bocconi, è stato investito e ucciso da un furgone mentre si trovava a camminare sul marciapiede di piazzale della Libertà, nei pressi della caserma dei vigili del fuoco, per raggiungere la fermata degli autobus in via Martiri della Resistenza e raggiungere gli amici ad un vicino Circolo.

La dinamica dell’incidente è però ancora tutta da chiarire. L’anziano potrebbe infatti aver tentato di attraversare la strada oppure, colto da un improvviso malore, avrebbe perso l’equilibrio finendo dunque a terra per poi essere colpito dal mezzo che sopraggiungeva. A cercare di far luce su quanto esattamente avvenuto, sono gli uomini della polizia locale, giunti per regolare la viabilità ed effettuare i rilievi di rito.

Subito dopo l’impatto col mezzo, una volta chiamato il 118 sul luogo sono arrivate l’automedica di Ancona Soccorso e un’ambulanza della Croce Rossa. Per l’anziano non c’era però nulla da fare. Poco dopo avvenuto l’incidente, sul posto era proprio passato in auto uno dei tre figli dell’anziano vedovo. Diretto a casa, e anche lui residente in zona, ne ha quindi parlato con altri famigliari e insieme sono scesi in strada per colmare il terribile dubbio sopraggiunto. Qui, sono stati i vigili urbani a dover confermare la triste notizia. Ora rimane da capire anche se il furgone, di una ditta del fermano, si trovasse a passare lungo la via dedicata ai mezzi pubblici e di soccorso fin da subito o se il conducente vi sia finito successivamente, immediatamente dopo l’impatto, nel tentativo di accostare per prestare i soccorsi all’uomo. Il camionista è stato poi accompagnato a Torrette per essere sottoposto come da prassi al test alcolimetrico. Arrivato sul luogo anche il medico legale, intorno alle 20 la salma dell’anziano è stata trasportata all’obitorio del nosocomio regionale. E’ probabile che venga effettuata un’autopsia per capire appunto se l’81enne, come concausa della tragedia, abbia avuto un malore o se la morte sia esclusivamente dovuta all’impatto col furgone, avvenuto lateralmente.

(Servizio aggiornato alle 21.57)

 

 

Sostieni Cronache Ancona

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Ancona lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Ca impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597
CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A
Intestatario: CM Comunicazione S.r.l
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page