facebook rss

Confermati i 10 anni per Farah,
ubriaco al volante
uccise una coppia

SENTENZA della Corte d'appello oggi pomeriggio. Il 35enne era imputato per omicidio stradale. Nell'incidente del 3 marzo dello scorso anno morirono Gianluca Carotti ed Elisa Del Vicario, entrambi di Castelfidardo
Print Friendly, PDF & Email

 

Farah

 

Omicidio stradale, confermata la condanna a dieci anni per Marouane Farah. Oggi pomeriggio la sentenza della Corte d’appello di Ancona. Il 35enne marocchino è accusato dell’omicidio stradale di Gianluca Carotti, 47 anni, e Elisa Del Vicario, 40, la coppia di Castelfidardo morta in un incidente a Porto Recanati il 3 marzo dello scorso anno. Farah era al volante della sua auto e aveva bevuto e assunto droga, questo gli contesta l’accusa. Inoltre era alla guida senza patente e con l’assicurazione scaduta. Elisa e Gianluca erano in auto con i figli e stavano tornando a casa da una festa di Carnevale quando c’è stato lo schianto lungo la statale Adriatica poco dopo il bivio della strada Regina. La loro Peugeot 2008 si è scontrata con l’Audi A6 guidata da Farah (a bordo anche due suoi connazionali). Un impatto violentissimo: Elisa e Gianluca avevano perso la vita, mentre i bambini erano rimasti feriti in modo grave. In primo grado Farah era stato condannato a dieci anni dal tribunale di Macerata. La difesa ha fatto appello e oggi c’è stata la sentenza di secondo grado.

(Gian. Gin.)

 

Articoli correlati

</

Sostieni Cronache Ancona

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Ancona lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Ca impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597
CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A
Intestatario: CM Comunicazione S.r.l
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page