facebook rss

Tragico incidente sulla statale:
muore un motociclista 77enne

FABRIANO - Vincenzo Panichelli, alla guida di una Honda 1000 e residente a Esanatoglia, ha perso il controllo del mezzo all'altezza di una semi-curva, impattando contro il guardrail e finendo poi contro l'asfalto. Per lui non c'è stato nulla da fare
Print Friendly, PDF & Email

Vincenzo Panichelli

 

Tragico schianto sulla statale 76: morto un motociclista di 77 anni residente ad Esanatoglia. Lo schianto attorno alle 18 tra lo svincolo di “Cancelli” e “Fabriano Ovest”. Non è rimasto coinvolto nessun altro mezzo. Il centauro, Vincenzo Panichelli, ha fatto tutto da solo. Stava tornando da Viterbo, dove aveva passato la domenica. Stando a una prima ricostruzione della dinamica, l’incidente è avvenuto all’altezza di  una semi-curva: il centauro ha impattato sul guardrail per poi finire sull’asfalto dopo aver perso il controllo della moto (una Honda Cbr 1000) trovata a circa 200 metri dal punto di impatto. Il 77enne è morto sul colpo. Per permettere l’arrivo dei soccorsi e i rilievi dell’incidente, la carreggiata in direzione Chiaravalle, all’altezza del chilometro 7, è stata chiusa.  Sul posto sono intervenute le squadre Anas, il personale del 118, i carabinieri del Norm di Fabriano per gli accertamenti della dinamica e per ripristinare la circolazione in sicurezza nel più breve tempo possibile. Dall’ospedale di Fabriano si è sollevata in volo anche l’eliambulanza, tornata alla base vuota. Subito dopo l’impatto si sono registrate code nel tratto in prossimità dell’incidente con deviazioni  all’altezza dell’uscita “Cancelli” al chilometro 6 della statale. Su disposizione del pm Andrea Laurino, la salma del 77enne è stata restituita ai familiari: non verrà eseguito alcun accertamento autoptico. Per la magistratura, è chiara la dinamica di quanto avvenuto.

(servizio aggiornato alle 22,20)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X