facebook rss

‘Protocollo contagio’, in anteprima
la presentazione del libro

FABRIANO - L'appuntamento, organizzato dal Gruppo Marche Salute, è per venerdì prossimo all'Hotel Janus alla presenza dell'autore Franco Fracassi. Sabato si replica ad Ancona
Print Friendly, PDF & Email

 

 

“Protocollo contagio – Come e perché avrebbero potuto proteggerci dalla pandemia e non l’hanno fatto” è il titolo dell’ultimo libro inchiesta di Franco Fracassi che verrà presentato in anteprima nazionale a Fabriano venerdì 3 luglio alle ore 21 presso l’Hotel Janus, alla presenza dell’autore. L’iniziativa è organizzata dal gruppo regionale “Marche e Salute” che da oltre due anni è impegnato ad analizzare i problemi del sistema sanitario regionale, coinvolgendo i cittadini e gli addetti ai lavori.

«Dopo essere intervenuti sui problemi di gestione della pandemia a livello regionale abbiamo deciso di valutare la crisi dovuta al Covid-19 anche ad un livello più ampio, per capire quali alternative abbiamo per evitare che una simile tragedia possa ripetersi spiegano i componenti del Gruppo ‘Marche Salute’ – L’ultimo libro di Franco Fracassi, che ha seguito come inviato in tutto il mondo alcuni degli eventi che hanno segnato la storia degli ultimi vent’anni, dalla caduta del Muro di Berlino all’ultimo esperimento nucleare in Cina o alla caduta dell’apartheid in Sudafrica, ci è sembrato il modo giusto per avviare nella città di Fabriano un dibattito franco e fuori dagli schemi. Ringraziamo l’autore per aver scelto la nostra città per l’anteprima nazionale e invitiamo la cittadinanza a partecipare perché, oltre a garantire le misure di sicurezza, durante l’incontro è previsto un ampio spazio per le domande dal pubblico».

Su iniziativa di “Marche e Salute” Franco Fracassi sarà presente anche sabato 4 luglio ad Ancona per una conferenza stampa di presentazione del libro e per un aggiornamento delle ultime iniziative del gruppo sulla gestione dell’emergenza Covid-19, dal decalogo per l’emergenza sanitari all’incontro con il viceministro Sileri, dal contrasto al reparto alla Fiera di Civitanova alla proposta di pianificazione delle terapie intensive fino all’ultima nota al Ministero (per info. scrivere a: info.marcheesalute@gmail.com).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X