facebook rss

Un anconetano sul trono di Spagna,
Polonara trionfa con il Baskonia

BASKET - Le due giocate dell'ala grande, nel finale del match contro il favoritissimo Barcellona, regalano il titolo alla formazione allenata da Dusko Ivanovic
Print Friendly, PDF & Email

 

Achille Polonara

 

Una tripla prima, un assist decisivo poi, a tre secondi dalla fine del match, per quello che, grazie alle sue giocate, diventa sicuramente un “miracolo” sportivo. Il Baskonia, che è arrivato ai playoff del basket spagnolo da ottavo dopo la regular season, batte il favoritissimo Barcellona 69-67 e si laurea campione di Spagna per la quarta volta: il protagonista di questa impresa è l’anconetano Achille Polonara, alla sua prima stagione all’estero. Le due giocate del 29enne azzurro sono decisive e consegnano il successo alla formazione guidata da Dusko Ivanovic. Al termine esplode la gioia dell’ala che, insieme ad Illimane Diop, corre fino all’ultima fila del palazzo dello sport di Valencia (dove si è giocata la gara) per poi scoppiare in un liberatorio pianto di gioia. E’ il punto più alto nella carriera nei club per l’ala grande di Ancona, dopo le esperienze con le maglie di Teramo, Reggiana, Varese e Sassari: tre finali scudetto perse e, finalmente, per Polonara arriva il titolo di campione. Prima di lui solo Basile (Barcellona 2009 e 2011) e Fucka (Barcellona 2003 e 2004) gli unici italiani a trionfare nella Liga Acb.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X