facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

«Dicono di chiamare il 112 per le ambulanze
ma il numero non è ancora attivo»

LA SEGNALAZIONE di un lettore che ha notato la dicitura sui mezzi sanitari di Ancona e sulle magliette di alcuni operatori degli ospedali di Civitanova e Macerata
Print Friendly, PDF & Email

WhatsApp-Image-2020-08-04-at-10.40.26-e1596533864324-325x363

Ambulanza con il numero unico per le emergenze 112, non ancora attivo nel territorio

Ambulanze e magliette degli operatori sanitari con il numero di emergenza “112”, ma il numero non è ancora attivo. È la segnalazione di un lettore che ha notato la nuova dicitura sui mezzi del Pronto soccorso e sull’abbigliamento degli operatori dell’ospedale Torrette di Ancona. Sempre secondo il lettore, le magliette blu col numero 112 sarebbero comparse anche a Civitanova e Macerata. Il 112 è il nuovo numero unico europeo per le emergenze, ma in molte zone d’Italia (tra cui le Marche) non è ancora attivo. Il 112, nel territorio, rimane il numero da fare per contattare i carabinieri. Le emergenze sanitarie sono ancora da segnalare al 118. «Se una persona, magari anziana, frequenta l’ospedale di Torrette e legge che il 112 è il numero da fare in caso di malore o eventi di questo tipo – spiega il lettore – magari va a finire che qualcuno ci rimette le penne. In questo momento, finché il numero unico non sarà attivo, chiamare il 112 per un problema di salute fa solo perdere secondi preziosissimi. L’operatore del 112 reindirizza sì la chiamata al 118, ma il processo non è automatico e si perde tempo inutilmente».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X