facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Il velista Erik Montemarano
regala a Numana la qualificazione
ai campionati italiani

VELA - Il giovane talento , 14enne originario di Civitanova Marche, è tesserato con lo YC Riviera del Conero e a fine agosto parteciperà alla gara nazionale Optimist
Print Friendly, PDF & Email

Erik Montemarano con il presidente Fiv Marche Vincenzo Graciotti

 

Dopo una ripresa a gonfie vele della scuola vela per adulti e bambini, lo Yacht Club Riviera del Conero investe sui giovani e festeggia il tesseramento di Erik Montemarano. Quattordici anni, originario di Civitanova Marche, dove ha mosso i primi passi nel vivaio del Club Vela Portocivitanova, Montemarano è da quest’anno portacolori del circolo numanese, a cui ha recentemente regalato la qualificazione al Campionato Italiano Optimist, il più importante evento del singolo dei baby-velisti che radunerà a Malcesine (Lago di Garda) oltre 150 specialisti dal 25 al 30 agosto 2020. La qualificazione è arrivata grazie a una azzeccata serie di piazzamenti nelle due regate di selezione regionale, che si sono svolte sabato 8 agosto a Senigallia e il 20 luglio scorsi a Porto S. Giorgio, chiudendo rispettivamente al 3° e 1° posto nel raggruppamento juniores, una progressione che lo vede in testa nella classifica generale dei due appuntamenti. Insieme al giovane singolista approda al club presieduto da Vincenzo Balzanelli (già Stella di Bronzo al merito sportivo del Coni), anche il coach Francesco Paesani, che lo preparerà per la stagione 2021 con sedute che si svolgeranno nella Riviera del Conero. Una scia di successi la sua che, in breve tempo, lo ha posto all’attenzione dei tecnici federali. Nel 2017, Erik vince a soli 11 anni il campionato zonale tra i cadetti e viene convocato per i primi allenamenti con il Gruppo Agonistico Nazionale (GAN). Nel 2018 sfiora la vittoria delle preselezioni per i mondiali, finendo 2° ad un punto dal primo. Nel 2019 vince il campionato regionale Optimist Trofeo Memorial “Pietro Barbetti Junior” e chiude con un incoraggiante 14esimo posto (migliore dei marchigiani) il Campionato Italiano di Reggio Calabria su un lotto di 114 concorrenti e si riconferma parte del GAN per la stagione agonistica 2020-2021.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X