facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Un country canapa house
trionfa a “4 Hotel” nelle Marche:
Bruno Barbieri incorona Ortopì

PORTO RECANATI - La struttura ricettiva della lauretana Ilaria Astuti vince il premio di 5mila euro messo in palio dalla trasmissione di Sky Uno: si sono sfidati il “Girasole Eco Family Village” di Marina Palmense, ”Wabi Sabi culture centre” di San Ginesio e il “Numa hotel” di Numana
Print Friendly, PDF & Email

 

ortopi-2-650x433

Bruno Barbieri con i 4 albergatori

 

di Francesca Marsili

La filosofia green di Ilaria conquista Bruno Barbieri che incorona la struttura “Ortopì country canapa house” di Porto Recanati vincitrice della puntata di “4 Hotel” in onda ieri sera su Sky uno. La gara tv tra le eccellenze dell’hotellerie italiane condotta dallo chef stellato emiliano, è approdata nelle Marche ed ha messo in competizione 4 colleghi albergatori tra i più interessanti del territorio.

ortopi-1-325x217

Ilaria Astuti

Accoglienza, stile, pulizia, servizi e ospitalità di ciascun albergatore sono stati i parametri di valutazione, cui si è affiancato un voto da 0 a 10 su quattro categorie: location, camera, servizi, prezzo. La struttura ricettiva “Ortopì”, prima in Italia ad essere costruita interamente in calce e canapa e guidata dalla titolare, la lauretana Ilaria Astuti, ha sedotto il giudice Barbieri aggiudicandosi il premio come migliore. Oltre all’albergatrice che si è aggiudicata un premio di 5mila euro da investire nella propria attività, si sono sfidati il “Girasole Eco Family Village” di Marina Palmense,”Wabi Sabi culture centre”di San Ginesio e il “Numa hotel” di Numana per un mix di ryokan giapponese, villaggi turistici e country house eco-sostenibili.

ortopi-3-325x217«Le emozioni sono state tante e diverse: dalla soddisfazione di essere stati scelti per partecipare al format sino alla felicità per la vittoria che ci riempie di soddisfazione per questo nostro progetto in cui crediamo e che ci ha infuso nuovo entusiasmo – commenta la Astuti che sottolinea- La seconda vittoria è arrivata attraverso le infinite dimostrazioni di affetto e stima da parte dei clienti e degli amici, è una gioia che vogliamo condividere con tutti». Ortopì, nella pianura di Scossicci, sorge dove un tempo si trovava una casa di campagna e nasce da un sogno, come racconta la proprietaria, quello di una struttura che che utilizzi solo materie naturali nel pieno rispetto dell’ambiente mantenendo quel sapore di “famiglia”. Dall’orto biologico condiviso dove i clienti possono raccogliere e mangiarne i frutti, passando per la piscina di acqua salata sino ai piatti e alle lenzuola prodotte esclusivamente in canapa, il premio “Chef Barbieri 4 hotel” si è tinto del verde di Ortopì. Alla classica domanda: «ha già in mente come investire il premio», Ilaria Astuti risponde: «ci stiamo pensando, sicuramente per realizzare uno dei tanti sogni custoditi nel cassetto».

barbieri-porto-recanati

Bruno Barbieri a Porto Recanati

Esprime soddisfazione tutta l’amministrazione comunale per un doppio risultato di grande prestigio, visto che il ristorante “Dario” ha trionfato nella trasmissione Sky Quattro Ristoranti condotta da Alessandro Borghese: «La ricettività portorecanatese è riconosciuta a livello nazionale e di questo possiamo essere solo che orgogliosi – dice l’assessore al turismo Angelica Sabbatini – Siamo estremamente soddisfatti del lavoro dei nostri imprenditori che si dedicano al turismo e che lo fanno con estrema professionalità. Ristorante Dario e OrtoPi’ le hanno rappresentate degnamente e sono gli indicatori di tutta l’offerta esistente. Le strutture ricettive, i ristoranti e gli chalet sono andati ottimamente in questa stagione e siamo contenti di annoverare anche ulteriori nuove attività create e gestite da giovani. Sono stati inaugurati nuovi B & B, nuovi ristoranti ed hanno riaperto realtà importanti come il Life Hotel e l’ Hotel Enzo. Una ritrovata verve produttiva quando la stagione 2020 dava solo speranze ridotte, per via del Covid. Abbiamo trovato situazioni belle e piacevoli. La nostra soddisfazione è grande e l’augurio è quello di poter fare sempre di più e sempre meglio. Ancora una volta Porto Recanati si dimostra fiore all’occhiello per ricettività e movimento turistico dell’intera Regione Marche».

‘Quattro ristoranti’ sulla riviera del Conero, trionfa Dario di Porto Recanati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X