facebook rss

Raffica di incidenti sulle strade:
tre centauri a Torrette in eliambulanza

SCHIANTI - Lungo la provinciale del Conero un motociclista ha perso il controllo della propria Honda finendo a terra. A Marcelli, lo scontro è avvenuto tra una moto e un'auto, così come a Filottrano
Print Friendly, PDF & Email

L’incidente al Poggio

 

Tre incidenti in moto hanno segnato il pomeriggio di oggi. Il primo si è verificato a Filottrano intorno alle 14 mentre gli altri due, alle 17, al Poggio e a Marcelli.
Lungo via Don Minzoni a Filottrano, un osimano di 36 anni è rimasto ferito dopo essersi schiantato contro una Lancia alla cui guida si trovava una 65enne del posto. Il motociclista è rimasto a terra ferito e per lui si è reso necessario l’intervento dell’eliambulanza. Le sue condizioni non sono gravi nonostante i politraumi riportati. Sul luogo sono intervenuti i carabinieri che hanno proceduto ad effettuare i rilievi di rito.
Lungo la strada provinciale del Conero, un centauro di 59 anni ha perso il controllo della moto finendo a terra. Si tratta dell’ennesimo incidente avvenuto all’altezza del Poggio. Per cause in corso di accertamento da parte degli agenti della Polizia Locale intervenuti sul posto per effettuare i rilievi di rito e ricostruire la dinamica, il motociclista ha improvvisamente sbandato schiantandosi sull’asfalto con la sua Honda mentre procedeva da Ancona in direzione di Sirolo. La strada è rimasta chiusa alla circolazione in entrambi i sensi di marcia per il tempo necessario ad effettuare i soccorsi. L’uomo è stato trasportato in eliambulanza al pronto soccorso di Torrette a seguito delle ferite e dei traumi riportati. Contemporaneamente, un altro incidente si è verificato a Marcelli dove un motociclista si è scontrato con un’auto. Nel frontale, ad avere la peggio è stato proprio il centauro per il quale è stato anche richiesto l’intervento dell’eliambulanza, atterrata al porticciolo di Marcelli. Soccorso, è stato trasportato al nosocomio regionale. Le condizioni di entrambi sono gravi ma nessuno è fortunatamente in pericolo di vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X