facebook rss

Addio all’otorino Luciano Paolucci,
fissati i funerali a Filottrano

IL MEDICO si è spento ieri sera all'età di 72 anni al Covid center di Civitanova dove era ricoverato. Sabato l'addio nella chiesa di San Francesco
Print Friendly, PDF & Email

Luciano Paolucci

 

 

Si svolgeranno sabato prossimo, 5 dicembre, alle ore 10 nella chiesa di San Francesco di Filottrano, i funerali del medico Luciano Paolucci. L’ex primario di Otorinolaringoiatria all’ospedale di Jesi, coordinatore dell’omonimo reparto di Villa Pini, si è spento ieri sera all’età di 72 anni al Covid center di Civitanova dopo aver contratto circa un mese fa la Sars CoV2. Il professionista di Filottrano molto stimato nell’Anconetano e nel Maceratese, lascia la moglie Flavia, il figlio Alessandro e la nuora Carmela. Da domani, 4 dicembre, si potrà rendere omaggio alla salma che sarà composta nella casa funeraria Bottegoni di via Barbera 2/b a Filottrano. Oltre all’impegno quotidiano nelle corsie di ospedale e nello studio medico di Jesi, Luciano Paolucci ha dedicato il suo tempo libero a promuovere iniziative culturali. E’ stato, infatti, per molti anni presidente del circolo filottranese ‘L’incontro’. Nella sua vita aveva trovato spazio anche una parentesi rivolta all’impegno politico-amministrativo. Nel 2009 era stato eletto nel consiglio comunale di Filottrano dopo aver sfidato come candidato a sindaco alla guida della lista civica trasversale ‘Tutti per Filottrano’ gli altri due competitor nelle elezioni comunali.

«Ci mancherà tanto Luciano Paolucci, persona gentile ed educata, professionista stimato e di chiara fama, che tanto si è prodigato ed ha fatto per la città di Filottrano e per ciascuno di noi. Per tanti anni si è fatto parte attiva a beneficio della sua comunità, sia nei mandati che ha vissuto anche da assessore comunale che da privato cittadino. – lo ricorda la sindaco di Filottrano Lauretta Giulioni – Caro Luciano, a noi dell’amministrazione mancheranno tanto i tuoi consigli, il tuo incoraggiamento ad impegnarci per far bene e il tuo sostegno. Non pensavo di doverti salutare. Dire che rimarrai per sempre nei nostri cuori non è frase fatta ne’ di circostanza. Alla famiglia ed in particolare alla moglie Flavia ed al figlio Alessandro le più sentite condoglianze». Amante degli animali e sensibile ai temi del rispetto della natura, nella sua tenuta immersa nel verde a pochi passi da Villa Centofinestre di Filottrano, il dottor Paolucci oltre a realizzare con le proprie mani una mini serra e a curare un vigneto, ha creato un’oasi naturale che ospita una ventina di esemplari di daini.

(ultimo aggiornamento alle ore 16.50)

Morto l’otorino Luciano Paolucci, da un mese aveva contratto il Covid

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X