facebook rss

Pacco regalo per il governatore Acquaroli
con le lettere di studenti e docenti

ANCONA - L'hanno consegnato stamattina gli attivisti del comitato 'Priorità alla Scuola Marche' con la richiesta di far tornare tutti in classe il 7 gennaio, in sicurezza e continuità
Print Friendly, PDF & Email

La consegna del pacco natalizio con le letterine

 

Un pacco natalizio contenente decine di messaggi di studenti e docenti degli Istituti superiori con la richiesta di far tornare tutti in classe il 7 gennaio, in sicurezza e continuità, è stato recapitato stamattina a Palazzo Raffaello. A consegnarlo alla segreteria del governatore Francesco Acquaroli e all’assessore Giorgia Latini è stata una delegazione del comitato locale Priorità alla Scuola Marche.«Abbiamo accompagnato questo pacco regalo con un messaggio – fa sapere una nota ufficiale del Comitato – dove c’era scritto: “… Con questo “regalo” non vi auguriamo solo Buone Feste, ma di lavorare assiduamente affinché possiate garantire tutto ciò. Potenziando i trasporti e investendo in una campagna di screening mirata e periodica per le scuole, affinché docenti, personale ATA e studenti possano riprendere serenamente il loro lavoro in aula e affinché il tracciamento di eventuali casi sia costante. Vi chiediamo, inoltre, di sollecitare affinché i lavoratori della scuola siano tra le categorie prioritarie per la vaccinazione anti-Covid. In molti paesi, come ad esempio gli USA, è stata fatta questa scelta. I ragazzi e le ragazze italiani sono stati coloro che hanno pagato di più il peso di questa pandemia. E lo pagheranno anche in futuro, se non verrà data loro la sicurezza immediata di riprendersi il diritto alla scuola in presenza…»La battaglia del comitato è incentrata sui temi della scuola e della salute «che devono essere le priorità in questo paese e devono camminare di pari passo. Non accetteremo più scuse o giustificazioni e saremo pronti a gridarlo ancora più forte se questo non sarà garantito» chiude la nota di ‘Priorità alla Scuola Marche’.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X