Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Spazio disponibile
facebook rss

Covid, nuova impennata
di contagi ad Arcevia

IL SINDACO Dario Perticaroli comunica che oggi sono stati rilevati 62 casi di positività, di cui 8 nel centro di accoglienza migranti. «Stiamo collaborando con l’Area Vasta 2 e il Distretto Sanitario per la programmazione di test antigenici rapidi per tutta la popolazione su base volontaria» annuncia

 

 

Covid 19, nuova recrudescenza di contagi ad Arcevia. «Sono stati rilevati alla giornata odierna 62 casi di positività, di cui 8 nel centro di accoglienza Alle Terrazze. La situazione, per quanto sotto il continuo controllo delle istituzioni preposte, permane preoccupante, in quanto dopo un calo dei casi di positività, in questi ultimi giorni si registra nuovamente una considerevole impennata dei contagi; pertanto si rinnova l’invito ad una stretta osservanza delle regole. – scrive in un post il sindaco Dario Perticaroli – Tutte le istituzioni preposte, tra le quali l’Amministrazione comunale, sono al lavoro per contenere la pandemia. È già noto che domenica scorsa 27 dicembre anche all’Ospedale di Comunità di Arcevia sono stati eseguiti i primi 30 vaccini anti Covid19; inoltre, come anticipato ieri durante la seduta del Consiglio comunale, comunico che l’Amministrazione comunale sta collaborando con l’Area Vasta 2 e il Distretto Sanitario per la programmazione di test antigenici rapidi Covid19 per tutta la popolazione arceviese che volontariamente deciderà di aderire». Per i dettagli verranno date più precise indicazioni nei prossimi giorni. Ad Arcevia i test dello screening regionale dovrebbero essere eseguiti in una giornata della seconda settimana di gennaio 2021, saranno gratuiti e pertanto il sindaco Perticaroli, nell’augurare un buon 202, invita tutta la cittadinanza ad un’ampia partecipazione».

V-Day ad Arcevia: «Un riconoscimento per la valenza dell’Ospedale di Comunità»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




X