facebook rss

Viola l’isolamento domiciliare:
23enne denunciato dai carabinieri

ANCONA - L'uomo, originario del Gambia, è risultato positivo al Covid a metà dicembre ma non si è mai presentato al tampone di controllo per verificare l'avvenuta negativizzazione
Print Friendly, PDF & Email

Un controllo dei carabinieri (Archivio)

 

Positivo al Covid, non attende l’esito del tampone di controllo per verificare l’avvenuta negativizzazione ed esce di casa: denunciato dai carabinieri. L’uomo, un 23enne del Gambia domiciliato a Falconara, è stato fermato nei giorni scorsi dalla militari della stazione di via Piave mentre passeggiava lungo via Marconi. Alla vista delle divise, ha tentato di accelerare il passo, ma è stato fermato e identificato. Nel corso dei controlli è emerso che lo straniero, regolare sul territorio italiano, aveva ricevuto la diagnosi di positività al Covid lo scorso 14 dicembre. L’Asur, per provare l’avvenuta guarigione, lo ha chiamato più volte per fissare degli appuntamenti e sottoporlo al test di controllo. Ma il 23enne non si è mai presentato. Nonostante sia passato oltre un mese dalla contrazione del virus, non sarebbe mai dovuto uscire prima dell’ufficialità della sua negatività. Invece, l’uom è stato pizzicato a passeggiare tranquillamente. E’ stato denunciato per aver violato le disposizioni sanitarie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X