facebook rss

Ubriaco, picchia la madre
e fugge in auto in piena notte

OSIMO - Ieri sera i carabinieri hanno soccorso la donna aggredita dal figlio dopo un litigio. Avviate le indagini per mettere a fuoco l'episodio e capire se si tratti di un caso di 'Codice rosso'
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

 

Picchia la madre dopo un litigio e sotto i fumi dall’alcool. Poi fugge di casa mettendosi al volante dell’auto in piena notte. La donna, dopo quel gesto di violenza e preoccupata per il figlio 25enne con trascorsi di droga alle spalle, ieri sera ha fatto scattare i soccorsi. I carabinieri della stazione di Osimo sono intervenuti  sul territorio frazionale di Casenuove per cercare di rintracciare il ragazzo e per capire se quel dramma nascosto tra le mura domestiche si fosse consumato ieri per la prima volta o se non fosse invece l’ennesimo episodio reiterato nel tempo. Un dettaglio importante che potrebbe far scattare un provvedimento coercitivo nei riguardi dell’aggressore previsto dal ‘Codice Rosso’ per il reato di maltrattamenti in famiglia, finalizzato ad evitare altre ripercussioni ai danni della donna. Le ricerche del giovane proseguono anche se al momento sembra aver fatto perdere le sue tracce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X