facebook rss

Spaccio di cocaina nel parcheggio:
in arresto operaio 34enne

ANCONA - L'uomo è stato sorpreso dalla polizia mentre cedeva due dosi a un collega tra gli stalli di un centro commerciale. A casa, aveva altra sostanza, un bilancino di precisione e un foglio manoscritto dove appuntare conti e clientela
Print Friendly, PDF & Email

Il sequestro della polizia

Spaccio di cocaina nel parcheggio di un centro commerciale: arrestato un operaio anconetano di 34 anni. Sotto sequestro, poco più di dieci grammi di droga. A casa dell’uomo, operaio al cantiere navale, sono stati trovati anche quasi 2mila euro in contanti, un bilancino di precisione e un foglio manoscritto, considerato dagli inquirenti il report dello smercio compiuto dal 34enne. L’arresto è stato eseguito dalla Sezione Narcotici della questura. Ieri pomeriggio, gli agenti lo hanno fermato proprio quando era in procinto di cedere due involucri contenenti cocaina ad un suo collega, anche lui operante per una ditta esterna del cantiere. La cessione stava avvenendo in un parcheggio di un centro commerciale, approfittando del via vai di persone. La successiva perquisizione domiciliare effettuata nell’abitazione di residenza del 34enne ha permesso di rinvenire atri 5 involucri contenenti cocaina (in tutto circa 10 grammi) e di sequestrare 1.875 euro, somma ritenuta  provento dell’attività delittuosa. In casa i poliziotti hanno sequestrato anche un foglio manoscritto contenente la contabilità relativa alla clientela dell’indagato, nonché un bilancino di precisione e ritagli di cellophane per confezionare le dosi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X