facebook rss

Cassa depositi e prestiti
sbarca nelle Marche
Nella sede la mostra sul sisma

ANCONA - Inaugurati gli spazi di largo Sacramento 4. Presente anche il governatore Acquaroli: «Un appuntamento storico per la nostra regione». Annunciati due protocolli d'intesa: uno con la Regione e uno con il Comune. Nei locali gli scatti del reportage "Mai+" di Claudio Colotti insieme alle istallazioni dell'artista Tanio Liotta
Print Friendly, PDF & Email

inaugurazione-cdp-ancona

Il taglio del nastro della sede di Cassa depositi e prestiti ad Ancona

 

Inaugurata con una diretta streaming la nuova sede territoriale di Cassa depositi e prestiti (Cdp) ad Ancona. L’apertura segue a quelle delle sedi di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Torino, e Verona, cui seguiranno a breve Bari e Roma. Il taglio del nastro c’è stato ieri alla presenza del presidente della Regione Francesco Acquaroli, della sindaca di Ancona Valeria Mancinelli e dell’amministratore delegato di Cassa depositi e prestiti Fabrizio Palermo.

sede-ancona-cdp-1-325x168La sede di Ancona, in Largo Sacramento 4, diventerà il nuovo punto di accesso all’offerta del Gruppo nella regione e, spiega Cdp in una nota: «Consentirà di supportare circa 300 enti pubblici e oltre 5.500 imprese, valorizzando le sinergie con i partner bancari e le istituzioni locali».

Acquaroli l’ha definito «un appuntamento storico, un onore e un orgoglio per le Marche. La nostra regione ha sofferto il sisma e ora soffre una ricostruzione che stenta a ripartire, una pandemia che condiziona le speranze e la quotidianità delle famiglie e di tanti imprenditori e una desertificazione dei partner finanziari che per tanti anni hanno sostenuto la crescita del nostro territorio. Cassa Depositi e Prestiti fornisce una partnership importante alle imprese, ma anche alle istituzioni e agli enti locali che hanno la volontà di affrontare la sfida per colmare quel ritardo infrastrutturale che penalizza le Marche nel turismo, nel rilancio dell’economia e nell’attrarre capitale di chi vorrebbe investire. Ringrazio tutti quanti gli intervenuti, in particolare l’ad Fabrizio Palermo. La sua presenza nelle Marche e ad Ancona è particolarmente significativa».

mostra-colotti-cdp

Alcune foto di Claudio Colotti in mostra nella sede di Cdp

All’interno della nuova sede è stata allestita l’esposizione “Materia prima. Nutrimenti e scenari collettivi”, che racconta gli interventi di Cdp di sostegno e ricostruzione dei luoghi colpiti dal sisma del Centro Italia attraverso installazioni dell’artista calabrese Tanio Liotta e immagini del reportage “Mai+” del fotografo Claudio Colotti, originario di Pollenza.

I nuovi uffici, dove lavoreranno 10 risorse del Gruppo, provenienti da Cdp Infrastrutture e Pa, Cdp Imprese, CDP Equity, Cdp Venture Capital, Sace e Simest, non saranno una semplice sede di rappresentanza, ma veri e propri punti di riferimento operativi per finanziamenti, garanzie, acceleratori, venture capital e private equity, consulenza finanziaria, tecnica e progettuale a supporto della pubblica amministrazione per lo sviluppo di progetti infrastrutturali.

sede-ancona-cdpIn occasione dell’apertura della sede di Ancona, sono stati annunciati due protocolli d’intesa: uno con la Regione Marche per una consulenza tecnico finanziaria per la programmazione, progettazione e realizzazione di interventi legati all’edilizia sanitaria e allo sviluppo infrastrutturale viario. Il secondo, con il Comune di Ancona, per una collaborazione tecnico finanziaria su progetti di Trasporto Pubblico Locale e di edilizia scolastica, sportiva, portuale e di rigenerazione urbana. Un terzo è stato siglato nei giorni scorsi con la Provincia di Pesaro Urbino per la realizzazione di due scuole e una palestra.

 

mostra-tanio-liotta-cdp

Una parte dell’esposizione di Tanio Liotta

sede-ancona-cdp-2-650x434

&

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X