facebook rss

Inseguimento nella notte,
dall’auto gettano droga:
due ragazze in manette

FABRIANO - La vettura, guidata da una 28enne, è stata intercettata sullo svincolo per la Sp76, di ritorno da Perugia. In totale, sono stati sequestrati poco più di 60 grammi di cocaina e un quantitativo minimo di eroina
Print Friendly, PDF & Email

Non si fermano a un posto di controllo, tentano la fuga e gettano parte della droga dal finestrino. Ciò non è bastato a due ragazze fabrianesi per evitare l’arresto dei carabinieri della locale Compagnia. In manette, questa notte, sono finite una 28enne con precedenti (già condannata in precedenza per droga) e una 20enne. Sotto sequestro sono finiti poco più di 60 grammi di cocaina e un quantitativo minimo di eroina. Questa mattina, il giudice ha convalidato entrambi gli arresti. La più giovane, difesa dall’avvocato Ruggero Benvenuto, è stata rimessa in libertà senza misura cautelare. All’altra, assistita dalla legale Federica Battistoni, è stato imposto l’obbligo di firma e di dimora nel comune di Fabriano. La 28enne, in udienza, avrebbe ammesso la detenzione della cocaina: lo spaccio della polvere bianca sarebbe iniziato con problemi di natura economica derivati dalla perdita del lavoro. L’alt dei carabinieri è stato imposto all’auto guidata dalla 28enne all’altezza dello svincolo di Fabriano Ovest della Sp76. Sul lato passeggero c’era la 20enne. Entrambe stavano tornando da Perugia. Il veicolo non s’è fermato al posto di controllo ed è così iniziato un piccolo inseguimento, durante il quale parte dello stupefacente è stato gettato dal finestrino. Alla fine, la droga è stata rinvenuta e la vettura fermata: all’interno sono stati trovati circa trenta grammi di cocaina. La rimanenza è stata recuperata sull’asfalto. Rinvenuti anche 0,2 grammi di eroina. La perquisizione a casa della 28enne ha dato esito positivo: sono spuntati fuori altri grammi di stupefacenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X