facebook rss

Sisma, Poste Italiane
proroga il servizio ‘Seguimi’

ANCONA - Permette ai cittadini colpiti dai danni del terremoto 2016 di ricevere automaticamente la corrispondenza dal vecchio al nuovo indirizzo. Nella provincia di Ancona possono usufruirne i residenti di Cerreto D’Esi e di Fabriano
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Per agevolare i cittadini delle Marche colpiti dal sisma del 2016, Poste Italiane informa che fino al 31 dicembre 2021 è possibile usufruire gratuitamente del servizio “Seguimi”. Il servizio, – fa sapere un comunicato di Poste Italiane – dedicato a tutti coloro che non hanno ancora definito la propria situazione abitativa e che permette di ricevere automaticamente la posta dal vecchio al nuovo indirizzo, è valido per la corrispondenza destinata sia in Italia che all’estero e può essere attivato contattando il numero verde 800.003.333. Nella provincia di Ancona possono usufruire della proroga o attivare il servizio gratuitamente i cittadini residenti nei Comuni di Cerreto D’Esi e di Fabriano. Con questa iniziativa Poste Italiane intende ribadire ancora una volta la propria vicinanza alle popolazioni colpite da calamità naturali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X