facebook rss

Violano il coprifuoco
e il divieto di spostamento tra Comuni:
3 multati nel week end

I CARABINIERI di Agugliano e Filottrano le hanno elevate durante i controlli per la zona rossa. A Numana invece i militari hanno contestato a un 20enne alla guida di una Mercedes C220 la violazione della guida senza la patente di categoria corrispondente
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Prosegue l’attività di controllo del territorio in tutta la Val Musone e riviera del Conero ad opera dei Carabinieri della Compagnia di Osimo, con una serie di iniziative la cui comune finalità è quella dell’osservanza delle misure in vigore per il contenimento dell’emergenza sanitaria in atto. Nel weekend appena trascorso sono stati impiegati nei servizi 36 militari che hanno identificato 197 persone; controllati 151 veicoli e sanzionato 3 persone per aver violato il divieto di spostamento nel territorio di altro Comune, in vigore per le province di Ancona e Macerata e per aver violato il coprifuoco che impone la permanenza nella propria abitazione dalle ore 22 alle 5. Più in particolare nel corso di un posto di blocco eseguito sabato notte alle ore 2, nel centro abitato di Filottrano, i Carabinieri della locale Stazione hanno proceduto al controllo di due cittadini italiani, i quali a bordo di una Lancia Y, circolavano senza giustificato motivo. Altra violazione è stata contestata ad Agugliano, sempre nel pomeriggio di sabato, ad un cittadino nigeriano residente nella città di Ancona, violando la norma sullo spostamento tra Comuni. Nella giornata di ieri, domenica 14 marzo, verso le 21:15 a Numana, è stato fermato dai militari dell’Aliquota Radiomobile un ragazzo 20enne a bordo di un’autovettura Mercedes C220, a cui è stata contestata la violazione della guida senza la patente di categoria corrispondente, poiché mai conseguita, con il fermo amministrativo del veicolo per tre mesi, e per non aver osservato l’obbligo di fermarsi all’invito dei carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X