facebook rss

Via a “Noi Marche Bike Life”,
la partenza da Civitanova

ITINERARIO - Durante il suo tragitto, Mauro Fumagalli sarà ospite di alcune strutture bike friendly e sarà accolto dagli Amministratori dei comuni dell'Anconetano che hanno aderito del progetto
Print Friendly, PDF & Email

 

fumagalli-ciarapica

Mauro Fumagalli con il sindaco di Civitanova Fabrizio Ciarapica

 

Al via il progetto “Noi Marche Bike Life”, ieri è partito da Civitanova Mauro Fumagalli per promuovere l’itinerario permanente “A tutta ruota”. Durante il suo tragitto, sarà ospite di alcune strutture bike friendly e sarà accolto dagli Amministratori dei comuni che hanno aderito del progetto.

itinerario-noimarche

L’itinerario

Partirà dalla Civitanova per poi proseguire l’itinerario toccando tutti e 28 i comuni: Apiro, Appignano, Cingoli, Colmurano, Falconara, Falerone, Fiastra, Francavilla d’Ete, Grottazzolina, Gualdo, Jesi, Loro Piceno, Macerata, Matelica, Monsano, Montegiorgio, Montegranaro, Morrovalle, Penna San Giovanni, Potenza Picena, Ripe San Ginesio, Sant’Angelo in Pontano, San Ginesio, Sarnano, San Severino Marche, Treia e Urbisaglia. L’itinerario lungo quasi 600 km sarà interamente mappato e le tracce scaricabili dal sito www.noimarche.it gratuitamente. «Il progetto prevede inoltre la creazione di strutture Bike Friendly lungo tutto l’itinerario, così il cicloturista avrà la possibilità di soggiornare e fare delle liete soste coccolati dai nostri operatori turistici si legge in un comunicato -.Sono più di 100 le imprese che hanno dato la loro disponibilità ad adeguare la propria struttura rendendola accogliente per il cicloturista. Anche a loro, oltre alle Amministrazioni Comunali, va il grazie di NoiMarche BikeLife. Tutti insieme riusciremo a creare un territorio davvero Bike Friendly. Ed ora non ci resta che seguire Mauro Fumagalli sui nostri social per scoprire insieme a lui l’itinerario “A tutta ruota” e magari partire con la propria bici per provarlo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X