facebook rss

Anconitana, tris nel derby:
Vigor Senigallia al tappeto

ECCELLENZA - La doppietta di Magnanelli e il gol di Falconieri regalano ai biancorossi la seconda vittoria in altrettante partite, per i rossoblu Pesaresi dal dischetto segna il gol della bandiera
Print Friendly, PDF & Email

 

 

di Lorenzo Agostinelli

La “prima” al Del Conero non poteva andare meglio per l’Anconitana, che batte 3 a 1 la Vigor Senigallia nel derby della seconda giornata del mini campionato di Eccellenza. Nella prima frazione le squadre sostanzialmente si equivalgono ma sono i singoli a fare la differenza: Magnanelli realizza un gran gol e Marcantognini tiene a galla i suoi con un mezzo miracolo su Omenetti. Nella ripresa arriva il bis di Magnanelli e poi il tap-in di Falconieri, ma la Vigor non ci sta ed accorcia le distanze con Pesaresi dal dischetto.

La cronaca- Il match inizia lentamente con entrambe le formazioni che, timidamente, provano a rendersi pericolose, senza però impensierire gli estremi difensori. La prima occasione della partita è per i ragazzi di mister Clementi, poco prima del ventesimo, con Pesaresi che, da fuori area lascia partire il destro senza però inquadrare lo specchio della porta. Al ventottesimo arriva l’episodio che sblocca il match: un cross basso di Marabese viene respinto sui piedi di Magnanelli che, dallo spigolo sinistro dell’area, disegna una parabola che si insacca sotto la traversa dall’altra parte e porta in vantaggio l’Anconitana. Circa dieci minuti dopo i rossoblu provano a reagire con Omenetti che, dal limite dell’area, calcia di mezzo esterno costringendo Marcantognini ad uno strepitoso intervento, togliendo la sfera dall’angolino basso di destra. La Vigor prova a pareggiare, ma le incursioni di Omenetti e Mancini finiscono spesso in un nulla di fatto lasciando il punteggio sul 1 a 0 a fine primo tempo.

Il rigore trasformato da Pesaresi

Nella ripresa sono i biancorossi di casa ad entrare più convinti in campo e provano a rendersi pericolosi prima con Falconieri e poi con Zenga, ma senza successo. Il raddoppio dei dorici porta nuovamente la firma di Magnanelli che, imbeccato da un gran tocco di Kerjota, fredda Giovagnoli sul primo palo portando i suoi avanti per 2 a 0. La Vigor prova a reagire con la combinazione Pierfederici-Pesaresi da punizione, ma il tiro al volo del nove rossoblu non inquadra la porta. Poco prima de ventesimo arriva anche un calcio di rigore per i padroni di casa con Kerjota che viene atterrato in area. Un gran Giovagnoli para la conclusione di Falconieri, ma poi è facile il tap-in per il capitano dorico che sigla il 3 a 0. Gli ospiti provano timidamente ad accorciare le distanze me le incursioni di Pesaresi e le poche conclusioni che arrivano dalle parti di Marcantognini sono poco convinti e per nulla pericolosi. Al trentacinquesimo Terranova stende in area un avversario lanciato a rete e viene espulso. Sul dischetto va Pesaresi che accorcia le distanze e segna il gol della bandiera. Con l’uomo in più i ragazzi di Clementi ci credono e provano a riaprire la partita guidati da capitan Pesaresi. A poco dallo scadere Siena prova la rovesciata in area, ma è ben piazzato Marcantognini e blocca la sfera. Nonostante la superiorità numerica il forcing finale della Vigor non produce pericoli ed il match termina 3 ad 1 per i dorici. La squadra di Lelli vince la seconda gara di fila, che fa morale e ben sperare per il finale di stagione. Mister Clementi avrà da lavorare se non vuole perdere terreno dalla vetta della mini classifica.

Il tabellino:

ANCONITANA (4-3-3): Marcantognini 6; Bartolini 6, Patrizi 6.5, Terranova 6, Frinconi 6.5; Marengo 6.5 (37’ s.t. Trofo s.v.), Magnanelli 8, Kerjota 7 (28’ s.t. Loberti 6); Marabese 6.5 (47’ s.t. Colonna s.v.), Zenga 6.5 (33’ s.t. Montagnoli 6), Faconieri 7 (37’ s.t. Boninsegni s.v.). A disp.: Ruggiero, Strappato, Baciu, Marzioni. All.: M. Lelli.

VIGOR SENIGALLIA (4-4-2): Giovagnoli 6; Savelli 5.5, Rotondo 5.5 (38’ s.t. Orciani 6), Marini 6, Magi Galluzzi 5.5; Gambini 5.5, Omenetti 6 (1’s.t. Bucari 5.5), Mancini 6 (12’s.t. Nacciarriti 5), Pierfederici 5.5 (24’ s.t. Siena 6); D’Errico 5.5 (12’ s.t. Carsetti 5.5), Pesaresi D. 6.5. A disp.: Roberto, Marzano, Pesaresi A., Tomba. All.: A.Clementi.

TERNA ARBITRALE: Romario Gorreja di Ancona (Bianchi e D’Ovidio di Pesaro).

RETI: 28’ p.t., 7’ s.t. Magnanelli, 18’ s.t. Falconieri, 36’ s.t. Pesaresi.

NOTE: Ammoniti: Bartolini, Gambini. Espulsi: Terranova. Corner: 6 – 6 . Recupero: 5’ ( 1’ + 4’ ).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X