facebook rss

Marabese trascina l’Anconitana,
Atletico Gallo sconfitto 3 a 2

ECCELLENZA - La doppietta dell'attaccante decisiva al Del Conero, i dorici in testa alla mini classifica del girone assieme alla Forsempronese
Print Friendly, PDF & Email

 

Un’esultanza dell’Anconitana, Atletico Gallo battuto 3 a 2

 

di Lorenzo Agostinelli

Una doppietta di Marabese decisiva al Del Conero per piegare un coriaceo Atletico Gallo Colbordolo e lanciare l’Anconitana in testa alla miniclassifica del girone a pari punti con la Forsempronese. Finisce 3 a 2, sfida ricca di emozioni decisa dalle giocate dell’attaccante che sale in cattedra dopo l’iniziale vantaggio firmato Bartolini e il pareggio di Kerjota nella prima frazione. Prima segna il 2 a 1 e dopo la reazione ospite che porta al nuovo pari, ancora decisivo Bartolini, timbra la rete che vale i tre punti.

La cronaca- La partita inizia con le due squadre che provano, rispettivamente, a costruire qualche trama di gioco pericolosa, senza però impensierire le difese. Dopo poco più di dieci minuti Muratori entra in area dalla sinistra, sterza mandando a vuoto un difensore e trova l’angolo per il tiro mancando però il bersaglio. Risponde l’Anconitana con Falconieri che, contrastato da un difensore, non riesce ad angolare la conclusione e calcia addosso a Cappuccini. Sull’azione successiva Marabese mette al centro un tiro-cross dalla sinistra, sul quale Falconieri non arriva di poco.  Al ventisettesimo arriva l’episodio che sblocca il match: un rinvio difensivo dei dorici carambola in area sui piedi di Calvaresi che calcia a botta sicura, ma Marcantognini si oppone alla grandissima con il piede di richiamo. Sulla respinta si avventa però Bartolini che scaraventa con veemenza il pallone in rete portando gli ospiti in vantaggio per 1 a 0. Al minuto quaranta Falconieri entra in area dalla destra e serve Kerjota sulla corsa, mettendo il numero nove davanti al portiere: l’attaccante dorico fulmina Cappuccini e riporta il risultato in parità, 1 a 1. Senza ulteriori sussulti la prima frazione si conclude sul punteggio di 1 a 1.

Nel secondo tempo i padroni di casa entrano molto convinti sul terreno di gioco, tanto che alla prima azione un tiro-cross di Kerjota sfiora la traversa. Al terzo minuto i biancorossi passano in vantaggio con Marabese che finalizza un magistrale contropiede, avviato da Falconieri, segnando il 2 a 1 per i ragazzi di Lelli. Al settimo minuto arriva il pareggio dei rossoblu ospiti. Notariale crossa splendidamente sul secondo palo dove Bartolini va ad incornare il pallone senza lasciare scampo a Marcantognini: Anconitana 2, Atletico Gallo Colbordolo 2. Ospiti che sprecano una buona chance di passare in vantaggio con Rizzato che, da dentro l’area, tira d’esterno a giro verso il palo di destra mancandolo di poco. Poco dopo, Labate, da due passi, non riesce a spingere in rete il corner di Ridolfi. Al ventesimo della ripresa i dorici, finalmente, reagiscono: Magnanelli crossa quasi a memoria, dalla destra, sul secondo palo dove Marabese, in tuffo di testa, spinge in rete la palla del 3 a 2. Sulla prima azione utile Rizzato riesce quasi a pareggiare ma Marcantognini, ancora di piede, gli dice di no. Complice la stanchezza il ritmo della partita rallenta e prende una direzione ben precisa: i padroni di casa gestiscono il vantaggio e tentano di sorprendere gli ospiti in contropiede, molto sbilanciati in avanti alla ricerca del pareggio. A due minuti dal termine un’ingenuità costa a Muratori il secondo giallo e la conseguente espulsione. Nonostante il forcing finale l’Atletico Gallo non riesce a pareggiare; l’Anconitana invece può sorridere.

Il tabellino:

ANCONITANA (4-3-3): Marcantognini 6, Colonna 6, Patrizi 6, Boninsegni 6, Terranova 6 (26’ s.t. Bartoli 6); Frinconi 6, Magnanelli 6.5 (39’ s.t. Trofo s.v.), Marengo 6; Kerjota 7 (34’ s.t. Loberti 6), Falconieri 6.5 (46’ s.t. Montagnoli s.v.), Marabese 7. A disp.: Ruggiero, Zenga, Ghanam, Marzioni, Baciu. All.: M. Lelli.

ATL. GALLO COLBORDOLO (4-4-2): Cappuccini 5.5; Labate 6, Notariale 6.5 (34’ s.t. Vagnarelli 6), Dominici 6, Taribello 5.5 ; Rizzato 5.5, Focarini 6 (23’ s.t. Pasini 5.5), Calvaresi 6 (32’ s.t. Ferrini 5.5), Ridolfi 7 (43’ s.t. donati s.v.); Muratori 6, Bartolini 7. A disp.: Mazzini, Garulli, Nobili, Marfella, Pontellini. All.: G. Mariotti.

TERNA ARBITRALE: Ledjan Skura di Jesi (Tidei di Fermo e Pizzuto di Macerata).

RETI: 27’ p.t., 7’ s.t. Bartolini, 40’ p.t. Kerjota, 3’ s.t., 20’ s.t. Marabese

NOTE: Ammoniti: Calvaresi, Falconieri, Clonna. Espulsioni: Muratori. Corner: 3 – 5. Recupero: 8’ ( 2’ + 6’ ).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X