facebook rss

Daspo di 8 anni
per un tifoso dell’Ancona Matelica

ANCONA - Il provvedimento è stato preso nei confronti di un 30enne. Si tratta del 15esimo dall’inizio del Campionato Nazionale “ Lega Pro”, Girone “B”, conclusosi lo scorso 1 maggio
Print Friendly, PDF & Email

Lo Stadio del Conero (Archivio)

Un tifoso 30enne dell’Ancona Matelica ha ricevuto un Daspo a seguito del comportamento tenuto lo scorso 27 febbraio.
L’uomo è stato ritenuto responsabile in concorso con altri tifosi ultras, di condotte pericolose per l’ordine e la sicurezza pubblica.
Durante la fase del deflusso, i tifosi dorici tentavano di avvicinare quelli ospiti nell’area del parcheggio a loro dedicata, cercando di forzare il cordone di sicurezza formato dalle Forze dell’Ordine per impedire il contatto tra le tifoserie.
Dalle immagini registrate ed estrapolate dalla polizia Scientifica, il tifoso è stato successivamente identificato e denunciato dalla Digos.
Il 30enne colpito dal provvedimento non potrà dunque accedere alle manifestazioni sportive per 8 anni.
Si tratta di una misura particolarmente rigida in quanto il tifoso, già noto alle forze dell’ordine perché gravato da numerosi precedenti di polizia, risulta essere già stato sottoposto a Daspo sportivo per 5 anni, terminato nel 2016.
Con questo ulteriore provvedimento salgono a 15 i Daspo sportivi disposti dal questore di Ancona, su istruttoria della Divisione Anticrimine, dall’inizio del Campionato Nazionale “ Lega Pro”, Girone “B”, conclusosi lo scorso 1 maggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X