facebook rss

Stefano Capannelli
è il nuovo presidente
dell’Ordine Ingegneri di Ancona

NOMINE - Succede ad Alberto Romagnoli, tra gli obiettivi su cui si impegnerà ci sono la ricostruzione post sisma 2016, la gestione dei finanziamenti del Pnrr, quella dei bonus edilizi e del superbonus 100%
Print Friendly, PDF & Email

Stefano Capannelli

 

 

Rinnovi al vertice dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Ancona: succede ad Alberto Romagnoli, Stefano Capannelli, appena nominato presidente dell’Ordine. Dirigente del Comune di Ancona, e prima di Falconara, Capannelli si è detto «orgoglioso» dell’incarico che gli è stato conferito e “gratificato dalla fiducia che gli è stata espressa dai consiglieri eletti e dagli iscritti all’Ordine che sono andati a votare”. Come segretario è stata nominata Stefania Romagnoli, tesoriere Dino Poggiali, vice presidenti Giuseppe Pace e Alessia Brecciaroli, vice segretario Dora De Mutiis. Oltre al presidente, rappresentante dell’Ordine provinciale presso la Federazione regionale sarà Fabio Serpilli mentre referente per la Rete Tecnica delle Professioni Giacomo Barucca. responsabile della prevenzione alla corruzione e alla trasparenza Giancarlo Conti.

Di fatto un «onore e molta responsabilità in quanto la categoria – ha spiegato il presidente Capannelli – si trova davanti quattro anni particolarmente importanti ed impegnativi sotto diversi fronti». Li elenca questi fronti Capannelli, «la ricostruzione post sisma 2016 che entrerà in una fase decisiva per la ripresa di tutto il territorio colpito dal terremoto e dove operano già molti ingegneri della stessa provincia di Ancona». Quindi una argomento di natura prettamente economica «i finanziamenti del Pnrr che coinvolgono da vicino il mondo dell’ingegneria impegnata a darne piena e fattiva attuazione». Infine uno degli temi più caldi anche a livello nazionale «lo sviluppo dei bonus edilizi con particolare riferimento al super bonus 110% che anche in questo caso vede gli ingegneri impegnati in prima linea».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X