facebook rss

Travolta dal Nevola e uccisa:
Montecarotto dà l’addio
a Erina Febi

MONTECAROTTO - Per tutti 'Rina', era stata travolta dal Nevola mentre cercava di chiudere la finestra di casa
Print Friendly, PDF & Email

Questa mattina l’ultimo addio a Erina Febi

E’ stato dato questa mattina alle 10.30, nella parrocchia di Montecarotto, l’addio a Erina Febi, la 77enne morta intrappolata nella propria abitazione mentre sopraggiungeva l’ondata dell’alluvione.
L’anziana stava cercando di salvare la propria casa dal fango, chiudendo la finestra, quanto è stata travolta dalla piena.
Per tutti era ‘Rina’ e quel giovedì notte l’acqua del Nevola ruppe prima l’infisso, per poi gettarla a terra. La piena la travolse e trascinò via non lasciandole scampo.
Originaria di Montecarotto, abitava al primo piano.
Questa mattina, i famigliari, gli amici e i cittadini di Montecarotto, insieme all’assessore regionale Stefano Aguzzi, l’hanno salutata per l’ultima volta.
Nel frattempo, proseguono le pratiche di rimpatrio, per il Marocco, del 42enne Mohamed Enaji mentre ad Arcevia si attende di fissare anche il funerale del 47enne bibliotecario di Arcevia e Staffolo, Michele Bomprezzi così come, a Barbara, non è stato ancora fissato il funerale della 17enne Noemi Bartolucci.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X