facebook rss

Barbara Palluca presidente
del Pd della provincia di Ancona

POLITICA - L'assemblea del Partito Democratico ieri ha analizzato i risultati del voto delle Politiche e ha scelto il nuovo tesoriere, Riccardo Crocetti e tutta la nuova segreteria. Jacopo Francesco Falà: «Non vogliamo cercare alibi né scusanti, ma non vogliamo nemmeno cadere in uno stato catatonico di demoralizzazione e abbattimento»
Print Friendly, PDF & Email

L’assemblea del Pd della provincia di Ancona

 

Riunita ieri sera l’assemblea provinciale del Partito Democratico di Ancona, iniziata con un commosso ricordo delle vittime dell’alluvione. La sconfitta, netta e inequivocabile, del Pd alle elezioni politiche del 25 settembre ha sollecitato riflessioni e proposte per far emergere dalla consapevolezza dei problemi e dei limiti del presente una proposta rinnovata e più credibile capace di restituire speranza e fiducia nel futuro. «Non siamo stati in grado di rappresentare chi versa in condizioni economiche difficili, di essere percepiti come prossimi alle fragilità e alle paure dell’elettorato. – si legge in una nota del segretario provinciale Pd, Jacopo Francesco Falà – non vogliamo cercare alibi né scusanti, ma non vogliamo nemmeno cadere in uno stato catatonico di demoralizzazione e abbattimento. Con l’apertura della fase congressuale a livello nazionale e regionale, vogliamo partecipare attivamente al dibattito per rinnovare il nostro partito, innanzitutto dal punto di vista dell’identità, del messaggio e della collocazione. Siamo anche consapevoli dell’importanza del ruolo di opposizione che dobbiamo iniziare sin da subito a svolgere».

Il Partito Democratico Vogliamo intende essere immediatamente operativo «per questo motivo – aggiunge Falà – non abbiamo perso tempo e abbiamo proceduto a importanti elezioni, nomine e attivato nuovi percorsi. Innanzitutto, l’assemblea provinciale ha scelto all’unanimità e per acclamazione la propria nuova presidente, Barbara Palluca, consigliera comunale a Fabriano, importante e stimata dirigente del partito, nonché tra le protagoniste della fondamentale vittoria alle elezioni amministrative di giugno. Inoltre, è stato nominato il nuovo tesoriere, Riccardo Crocetti, personalità di grande esperienza e autorevolezza, e tutta la nuova segreteria provinciale così composta: Alessandro de Nicola, Andrea Binci, Fabia Buglioni, Mirco Brega, Luana Pedroni, Riccardo Silvi, Saura Casigliani, Silvia Badiali, Fabio Iencenella, Andrea Vecchi, Graziella Monacelli, Marco Sebastianelli, Andrea Belegni (organizzatore), Andrea Gubbiotti, Marco Pettinari. Infine, è stata costituita la Conferenza Provinciale delle Donne Democratiche e il circolo tematico sulla mobilità».

Da tutta l’assemblea provinciale è stato rivolto un sentito ringraziamento ai candidati nei collegi uninominali Camera e Senato Antonio Mastrovincenzo e Marco Bentivogli, «che hanno condotto con coraggio una campagna elettorale difficilissima dando un esempio encomiabile di abnegazione e impegno, – chiude il comunicato – dimostrando la loro capacità di fornire un apprezzabile valore aggiunto in termini di consenso. Purtroppo, si sono dovuti scontrare con una tendenza nazionale che penalizzava in modo troppo vistoso le nostre ragioni e che premiava largamente la coalizione di centrodestra».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X