Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Spazio disponibile
facebook rss

Tre Archi chiusi al traffico:
Monica Bordoni interroga il sindaco

OSIMO - La consigliera della Liste civiche domanda all'Amministrazione comunale «quali interventi intende adottare per i lavori di ristrutturazione e messa in sicurezza di Porta Vaccaro, per togliere definitivamente i puntelli e sopperire ai disagi determinati dopo il maltempo e con quali tempistiche»

I Tre Archi chiusi al transito viecolare dopo il maltempo dei giorni scorsi che ha causato danni

 

Chiusura dei Tre Archi per danni da maltempo, una nuova interrogazione consiliare è stata presentata dalla consigliere comunale Monica Bordoni. La rappresentante delle Liste civiche Osimo, chiede all’Amministrazione comunale di far conoscere quali interventi sono previsti per la definitiva restaurazione e per sopperire al forte disagio generato dalla chiusura di Porta Vaccaro ad Osimo (Tre Archi) a seguito degli ultimi eventi metereologici avversi. «Porta Vaccaro – ricorda costituisce da sempre un punto nevralgico per quanto concerne il traffico in centro e la sua chiusura ha sollevato malumori e proteste a causa delle inevitabili ripercussioni sui cittadini, si pensi ai residenti impossibilitati a salire per via Matteotti oppure alle ambulanze e i pazienti costretti a passare per Via Fonte Magna ,Via San Francesco, Via Pompeiana, Via Matteotti contromano e in discesa San Marco per raggiungere l’ospedale».

Dopo la chiusura al transito veicolare «è palpabile la preoccupazione dei commercianti della zona San Marco per il rischio di un forte calo di clienti a causa dell’accesso al centro reso off-limits alle auto» rilava Bordoni che rammenta inoltre come« l’accesso a San Marco era già puntellato da diversi anni per instabilità della struttura e che a mettere in sicurezza Porta Vaccaro era stata l’amministrazione Simoncini; Liste Civiche Osimo. L’amministrazione successiva non è riuscita in 8 anni a trovare una soluzione definitiva tra progetti complessi e fondi incerti».

Temendo che saranno necessarie settimane se non mesi prima di poter riaprire l’accesso al flusso viario alla zona di San Marco, la consigliera Bordoni si fa portavoce dei cittadini osimani «che si troveranno ancora a pagare i ritardi di un’amministrazione immobile sotto l’aspetto della manutenzione» e chiede al sindaco e la giunta «quali interventi intendono adottare per i lavori di ristrutturazione e messa in sicurezza di Porta Vaccaro, al fine di togliere definitivamente i puntelli e sopperire ai disagi determinatisi» oltre che «di conoscere le tempistiche affinché si possa procedere alla riapertura del traffico veicolare e Porta Vaccaro, ritorni ad essere libera dalle impalcature che oggi la sostengono per garantire la sicurezza pubblica».

 

Tre Archi danneggiati dal maltempo, il caso approda nella Sala Gialla

Chiusura Tre Archi, FdI: «Da anni puntellata la volta, troppi ritardi nella riqualificazione»

Maltempo, il sindaco Pugnaloni: «Danno alla volta dei Tre Archi più preoccupante del previsto»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




X