Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Spazio disponibile
facebook rss

Terremoto 2022, la ricognizione danni
adesso rientra nei compiti
del Commissario alla Ricostruzione

ANCONA - In commissione bilancio alla Camera approvato oggi un emendamento al decreto Pnrr che apporta novità per le famiglie anconetane rimaste senza casa a seguito della scossa del 9 novembre. Il sottosegretario all’Economia e Finanze e deputato di Fratelli d’Italia Lucia Albano: «Così sarà possibile stanziare le risorse necessarie per avviare la ricostruzione»

Lucia Albano

 

«In commissione bilancio alla Camera è stato appena approvato un emendamento al decreto Pnrr che apporta una novità significativa per le famiglie anconetane rimaste senza casa a seguito della scossa di terremoto del 9 novembre 2022». Lo comunica il sottosegretario all’Economia e Finanze e deputato di Fratelli d’Italia Lucia Albano con delega alla ricostruzione post-sisma.

«L’emendamento prevede che ad effettuare la ricognizione dei fabbisogni per la ricostruzione, la riparazione o il ripristino delle strutture e infrastrutture, pubbliche e private, sarà la struttura del Commissario alla Ricostruzione post-sisma Guido Castelli. Una volta effettuata la ricognizione – spiega Albano – sarà possibile stanziare le risorse necessarie per avviare la ricostruzione. Il Governo Meloni e la Regione Marche guidata dal presidente Francesco Acquaroli proseguono nell’impegno di dare certezze e prospettive alle famiglie anconetane e continueranno a seguire l’evolversi della situazione mantenendo un dialogo costante con le comunità colpite».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




X