facebook rss

Bevono e si picchiano: uno denunciato
dalla polizia, l’altro con una gamba rotta

Stanotte alcuni passanti hanno telefonato al 113 per segnalare la presenza dei due romeni che litigavano animatamente in Piazza Rosselli, alla stazione ferroviaria. Immediato l'intervento degli agenti delle Volanti della Questura
lunedì 2 gennaio 2017 - Ore 15:43
Print Friendly, PDF & Email
Continuano i festeggiamenti, bevono e poi si azzuffano. Trentunenne romeno finisce in ospedale con una gamba rotta. E’ accaduto questa notte intorno alle 01.15 quando alcuni passanti hanno chiamato il 113 per segnalare la presenza di due uomini che litigavano animatamente in Piazza Rosselli, ad Ancona. Immediato l’intervento degli agenti delle Volanti della Questura che hanno soccorso uno dei due litiganti nel frattempo caduto a terra e, contemporaneamente, sono riusciti a fermare l’aggressore che, alla vista della Polizia, ha tentato la fuga a piedi cercando di addentrarsi nella vicina stazione ferroviaria.
Nel corso dell’intervento i poliziotti hanno ricostruito la dinamica dei fatti appurando che i due avevano passato insieme la serata per continuare a festeggiare, bevendo, il nuovo anno; poi però, sotto i fumi dell’alcool, si erano messi a litigare fino a spintonarsi e picchiarsi reciprocamente. Durante la colluttazione entrambi sono finiti a terra con la conseguente frattura di un femore e del ginocchio per il trentunenne, poi trasportato in ospedale per le cure del caso L’aggressore, un trentenne romeno già conosciuto dalle Forze di Polizia, è stato accompagnato in Questura e denunciato per il reato di lesioni personali.
Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X