facebook rss

Il vento abbatte gli alberi ma la furia
del mare si placa: ripartono i traghetti

MALTEMPO - Stamattina dallo scalo dorico è riuscito ad attraccare il traghetto Cruise Olympia con 609 passeggeri ed ha preso il largo verso Spalato anche il Dubrovnik con 76 passeggeri
sabato 7 gennaio 2017 - Ore 14:31
Print Friendly, PDF & Email

L’operazione di rimozione del ghiaccio a Falconara

Rami e tronchi d’alberi sulle sedi stradali, tegole e coppi caduti dai tetti sulle piazze dei centri storici e messi in sicurezza dalle squadre dei vigili del fuoco.  E poi stalattiti di ghiaccio che pendono su fontane o ponti stradali. L’ondata di maltempo che ha colpito costa ed entroterra anconetano ha continuato ha sferzare anche stanotte le città con le forti raffiche di vento.

Stamattina la furia del mare si è un po’ placata a ridosso del porto di Ancona e la Capitaneria ha riportando il regime dei traffici in ingresso ed in uscita dallo scalo dorico alla normale operatività. E’ riuscito ad attraccare anche il traghetto Cruise Olympia con 609 passeggeri a bordo ch sarebbe dovuto entrare ieri in porto.

Dopo aver navigato in condizioni di perfetta sicurezza al ridosso delle coste croate, si è avvicinato all’alba ad Ancona ed ha completato con successo la manovra di ingresso alle 7:30 di stamattina. A seguire, Il traghetto Dubrovnik con 76 passeggeri, impossibilitato a partire ieri sera, ha lascito Ancona verso Spalato scortato verso il mare aperto da due rimorchiatori

Nelle prime ore del pomeriggio, i vigili del fuoco sono intervenuti anche a  Falconara per la rimozione di ghiaccio formato dalle basse temperature nei scoli d’acqua piovana su di un ponte stradale. Utilizzando l’autoscala, i vigili hanno rimosso il ghiaccio, per qualche minuto la strada sottostante è rimasta chiusa al traffico.
Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X