facebook rss

Maria Amelia Monti e Paolo Calabresi al teatro La Fenice in “Nudi e Crudi”

A Senigallia l'adattamento di Edoardo Erba del romanzo di Alan Bennett. Una sottile e scanzonata riflessione sulle casualità dell’esistenza e su come farne il trampolino di lancio verso una nuova vita
giovedì 19 gennaio 2017 - Ore 18:51
Print Friendly, PDF & Email

Paolo Calabresi e Maria Amelia Monti in “Nudi e crudi”

 

Prosegue la stagione di prosa del Teatro La Fenice di Senigallia. Il teatro di via Cesare Battisti si prepara, domani sera (venerdì 20 gennaio), a ospitare la dolceamara, inglesissima commedia “Nudi e Crudi”, riduzione dell’omonimo romanzo di Alan Bennett a cura del drammaturgo Edoardo Erba. Una sottile e scanzonata riflessione sulle casualità dell’esistenza e su come farne il trampolino di lancio verso una nuova vita. La regia è quella lucida, estrosa e azzeccata di Serena Sinigaglia, capace di tirare fuori il meglio di questa amata commedia. Ritratto impietoso e indimenticabile della vita di una coppia di mezza età, interpretata dalla coppia Maria Amelia Monti e Paolo Calabresi, amati e apprezzati sia in tv sia in teatro. Che succederebbe se, tornando a casa dopo una serata a teatro, trovaste il vostro appartamento completamente vuoto, svaligiato da ladri che non hanno lasciato né un interruttore, né un rubinetto, né la moquette sul pavimento? Ai signori Ransome – due impeccabili coniugi inglesi – capita proprio questo e la loro vita tranquilla e ripetitiva viene completamente sconvolta. Però la reazione dei due è diversa: lui si incupisce e si arrabbia sempre più, lei prova un senso di sollievo e quasi di liberazione. E mentre il gioco dei caratteri, esasperato da visite inattese, diventa sempre più esilarante, il mistero del furto trova un’imprevista soluzione (venerdì 20 gennaio, ore 20.00, info 071 7930842, 335 1776042).

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X