facebook rss

Si nasconde tra le auto con un cacciavite,
denunciato 22enne

FABRIANO - Il giovane è stato fermato dagli agenti del commissariato, nella frazione di Borgo Tufico. Era in un parcheggio. Nella sua auto i poliziotti hanno trovato attrezzi per lo scasso
martedì 24 gennaio 2017 - Ore 16:10
Print Friendly, PDF & Email

Una volante della Polizia (foto d’archivio)

Gira tra le auto in sosta e attira i sospetti della polizia che lo raggiungono trovando a terra un grosso cacciavite. Denunciato un 22enne per possesso di attrezzi da scasso. Il giovane è stato fermato ieri sera a Fabriano, nella frazione di Borgo Tufico. Erano le 23,30. Era seminascosto tra le auto parcheggiate, quando sono arrivati gli agenti del commissariato, di passaggio nella zona per i controlli del territorio. I poliziotti hanno visto vicino a lui un cacciavite abbandonato. Hanno chiesto spiegazioni ma il giovane, un rumeno senza fissa dimora, ha risposto che non aveva fatto nulla e voleva essere lasciato in pace. Il rumeno non aveva motivo di trovarsi nel parcheggio. E’ stato perquisito e in tasca è stata trovata la chiave di una Audi. Era la sua, parcheggiata nelle vicinanze. Gli agenti l’hanno aperta e all’interno hanno trovato attrezzi per lo scasso e tra i quali anche un piede di porco. Il 22enne, già noto alle forze dell’ordine e senza fissa dimora,  è stato portato in commissariato e denunciato  per il possesso di strumenti di effrazione.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X