facebook rss

Ricercato in tutta Europa
era ad Ancona in hotel, arrestato

In manette un 22enne albanese per furto e immigrazione clandestina. E' stato trovato dagli agenti delle volanti, in un albergo di piazza Rosselli. Da giugno dello scorso anno aveva fatto perdere le proprie tracce spostandosi in tutta la penisola
mercoledì 25 gennaio 2017 - Ore 14:04
Print Friendly, PDF & Email

Le pattuglie delle volanti alla stazione

 

La dirigente Cinzia Nicolini

 

Era ricercato in tutta Europa e si nascondeva ad Ancona. A tradirlo e farlo scoprire dalla polizia è stato il conto non pagato in un hotel della città. Arrestato dalle Volanti un 22enne albanese. L’operazione nella notte durante i controlli straordinari del territorio e finalizzati ad individuare clandestini, pericolosi per l’ordine e la sicurezza pubblica. In servizio, insieme agli agenti delle volanti anche le squadre speciali antiterrorismo e il nucleo cinofili. L’albanese era ricercato per furti in abitazione per immigrazione clandestina. Lo scorso anno era stato già espulso dall’Italia con un decreto del questore di Milano. A giugno 2016 aveva fatto le proprie tracce nascondendosi in varie città della penisola e cambiando spesso luogo. Da mesi le forze dell’ordine erano sulle sue tracce. Poco dopo la mezzanotte è scattato il blitz nell’albergo, in piazza Rosselli. Da lì infatti era arrivata la segnalazione, alla polizia, che un cittadino albanese aveva preso una camera per una notte. Probabilmente era pronto a ripartire la mattina dopo, continuando la sua fuga. Una volta registrato nella struttura ricettiva però è arrivata la segnalazione alla sala operativa della questura. Gli agenti delle volanti, coordinati dalla dirigente Cinzia Nicolini, sono andati in piazza Rosselli e hanno bussato alla porta della camera di albergo, con la scusa di un normale controllo. Lì hanno trovato l’albanese ricercato. Questa mattina è stato convalidato l’arresto. Il 22enne è stato condannato a otto mesi di reclusione.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X