facebook rss

Gimbo Tamberi operato al piede,
“Non mi arrenderò mai” VIDEO

ATLETICA - Secondo intervento per il campione del mondo di salto in alto, tempi di recupero molto più brevi rispetto allo scorso luglio. Tra un mese e mezzo il ritorno in pista
giovedì 26 gennaio 2017 - Ore 19:09
Print Friendly, PDF & Email
Il videomessaggio girato da Tamberi dall'ospedale di Cesena la sera prima dell'operazione

Tamberi nel video messaggio dall’ospedale di Cesena

Gianmarco Tamberi è stato operato al piede sinistro, l’operazione è andata bene, tra un mese e mezzo è previsto il ritorno sulla pista di atletica per riprendere gli allenamenti e tornare a volare. Niente a che vedere con l’intervento di luglio scorso che gli ha negato le Olimpiadi di Rio. Il campione del mondo di salto in alto è stato operato oggi alla Casa di cura Malatesta Novello di Cesena dal professore Francesco Lijoi. L’intervento eseguito in artroscopia ha portato alla rimozione dell’Os Trigonum presente nel retropiede del piede di stacco (sinistro) del campione mondiale indoor ed europeo di salto in alto. “Tutto ok” è stato il primo commento di Gimbo, recordman italiano assoluto a quota 2,39. “L’operazione è iniziata intorno alle 8:45 di stamattina ed stata una cosa molto più tranquilla rispetto a quella di luglio. Tutta un’altra storia a livello fisico e mentale. E’ durata sì e no tre quarti d’ora, ma non mi sono accorto di nulla anche perché stavolta abbiamo scelto l’anestesia totale. Diciamo che è stato un sonno tranquillo e penso che il prof. Lijoi abbia fatto un ottimo lavoro. Ora – aggiunge l’altista marchigiano delle Fiamme Gialle – ho soltanto una fasciatura al piede che copre i due piccoli fori che sono serviti per l’artroscopia. Domani un’altra medicazione e poi potrò tornare a casa ad Ancona. Mi attende una settimana con le stampelle dopodiché dovrei poter ricominciare progressivamente a camminare. Lunedì, intanto, visita di controllo a Forlì sempre con il prof. Lijoi per iniziare a capire come affrontare la fase di recupero. Spero che quel dolore al piede che non mi permetteva più di allenarmi ora resti soltanto un brutto ricordo”.

In questi giorni era stato lo stesso Tamberi a dare notizia della nuova operazione tramite i social network. Dopo il nuovo stop inevitabile un primo momento di delusione per il campione, tornato con la mente all’intervento di luglio che lo aveva messo fuori dalle Olimpiadi di Rio, ma subito Gimbo ha recuperato il suo solito entusiasmo, come racconta lui stesso nell’ultimo video che si è girato dal letto di ospedale di Cesena, mercoledì sera. “Voi mi date una carica che spero di trasmettere anche a chi è in difficoltà, mai arrendersi” è stato il messagio lanciato da Tamberi ai suoi tifosi.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X