facebook rss

Palloncini sulle piazze di Ancona
si apre la campagna referendaria Cgil

L'INIZIATIVA - "Libera il lavoro" l'evento con cui si inaugura il periodo elettorale per il referendum promossi dal sindacato sull’abrogazione dei voucher e delle norme che limitano la responsabilità solidale del committente negli appalti
venerdì 10 febbraio 2017 - Ore 17:55
Print Friendly, PDF & Email

 

Tanti palloncini colorati sui cieli delle piazze d’Italia a simboleggiare il lavoro libero. Si aprirà così domani, sabato 11 febbraio, la campagna per i referendum promossi dalla Cgil sull’abrogazione dei voucher e delle norme che limitano la responsabilità solidale del committente negli appalti. In provincia di Ancona, l’iniziativa si terrà in piazza Roma, nel capoluogo, dove si farà volantinaggio e si lanceranno i palloncini al grido di “Libera il lavoro”, dalle 9,30 alle 13, a Jesi, in piazza Pergolesi, sempre con lo stesso orario, a Fabriano, in piazza del Comune, e infine a Chiaravalle, in piazza del Risorgimento.

«Prosegue la nostra sfida per i diritti, particolarmente significativa per le Marche dove i voucher hanno superato la soglia dei 6milioni – dichiara Daniela Barbaresi, segretaria generale Cgil Marche -. Con due sì, possiamo davvero avere tutta un’altra Italia. Questa è una sfida per garantire tutele e dignità ai lavoratori e per contrastare la precarietà».

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X