facebook rss

Un treno Jazz in più
per i pendolari

REGIONE - Il nuovo convoglio, che inaugurerà il suo servizio commerciale domani (sabato 11), è stato consegnato oggi alla stazione di Ancona all'assessore regionale ai Trasporti, Angelo Sciapichetti
venerdì 10 marzo 2017 - Ore 17:29
Print Friendly, PDF & Email

Il taglio del nastro del nuovo treno Jazz

Un nuovo treno Jazz per i pendolari delle Marche. Il nuovo convoglio, che inaugurerà il suo servizio commerciale domani, è stato consegnato oggi alla stazione di Ancona all’assessore regionale ai Trasporti, Angelo Sciapichetti, da Orazio Iacono, direttore della divisione Passeggeri regionale di Trenitalia e dal direttore della sezione marchigiana di Trenitalia, Fausto Del Rosso. 

E’ il settimo Jazz dedicato alla regione e fa parte di un lotto di nove elettrotreni di ultima generazione – 63,8 milioni di euro di investimento complessivo, dei quali 10,2 a carico della Regione Marche – dedicati ai pendolari marchigiani. L’entrata in esercizio degli altri treni previsti sarà progressiva. Entro il 2020 tutta la flotta, composta da 13 nuovi elettrotreni e da un nuovo complesso diesel, sarà in circolazione sulle linee regionali. Continua così il progressivo rinnovo dei mezzi – iniziato nell’aprile del 2014 con quattro Jazz (i primi in Italia ad entrare in esercizio), proseguito nel luglio del 2016 con altri due – che sta riducendo l’età media dei treni regionali a 12 anni, portando risultati importanti sia in termini di affidabilità e regolarità del servizio, con 92 treni su 100 che arrivano in orario.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X