facebook rss

Chiede soldi ad una anziana
per finto incidente,
denunciato un napoletano

FABRIANO - Sventata truffa ai danni di una 70enne. La donna ha ricevuto una telefonata di un finto avvocato che le ha chiesto 5.200 euro per evitare l'arresto del genero
domenica 12 marzo 2017 - Ore 13:02
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

«Suo genero ha avuto un incidente, deve pagare 5.200 euro o verrà arrestato». Questa la telefonata ricevuta da una 70enne, a Fabriano, che ha rischiato di cadere in una truffa. La donna, nei giorni scorsi, è stata contattata al telefono da un uomo che fingendosi avvocato la informava di un incidente accaduto al genero. La stessa voce le ha detto che il genero rischiava l’arresto al tribunale di Perugia se non pagava 5.200 euro. A quel punto l’anziana ha risposto che non aveva i soldi ma l’unica cosa che possedeva erano 100 grammi di oro. Il finto avvocato le ha detto che andavano bene e che sarebbe passato a prenderli un collega. Nell’attesa però la 70enne ha chiamato un parente perché non aveva chiara la situazione. Il familiare ha capito che era una truffa e ha avvisato i carabinieri. I militari hanno raggiunto l’abitazione della donna e atteso l’arrivo del truffatore. Sotto casa hanno fermato un napoletano di 45 anni, con una auto a noleggio, che aveva impostato sul navigatore l’indirizzo della vecchina. L’uomo è stato denunciato per tentata truffa. Si cerca ora il complice.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X