facebook rss

Cani antidroga alla fermata
dei bus: 29enne nei guai

JESI - Una task force di 20 carabinieri e due unità cinofile dispiegata dalle 7 di stamattina nei controlli tra Jesi e Chiaravalle. Il giovane denunciato aveva con se' 15 grammi di marijuana
mercoledì 29 marzo 2017 - Ore 17:33
Print Friendly, PDF & Email

I controlli dei carabinieri con l’unità cinofila (foto d’archivio)

Controlli alla fermata degli autobus con i cani antidroga. E’ entrata in azione stamattina alle 7 la task force composta da 20 carabinieri e due unità cinofile del Comando legione Marche, coordinata dal maggiore Benedetto Iurlaro, comandante della Compagnia di Jesi. Poco prima dell’orario d’ingresso in classe, i militari ed i 2 cani antidroga hanno setacciato i luoghi di aggregazione giovanile e numerosi autobus in arrivo ed in partenza dalle stazioni delle corriere a Jesi e Chiaravalle. Nel corso del servizio grazie al fiuto di uno degli animali, un 29 enne di Chiaravalle è stato trovato in possesso di 15 grammi di marijuana nascosti negli abiti. Il giovane, un disoccupato, è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X