facebook rss

Accoglienza di qualità in provincia,
premiate 172 aziende VIDEO

OSIMO - Il turismo al centro del Buonasera Marche show al teatro La Nuova Fenice. Pioggia di riconoscimenti della Camera di Commercio per alberghi, B&B e country house, tra applausi e gag comiche
Print Friendly, PDF & Email
Buonasera Marche Show sul palco di Osimo: Marco Santini, Paola Saracini, Maurizio Socci, Paolo Marasca, i premiati di Ancona e della Riviera del Conero, Mauro Pellegrini

 

Basta parlare di terremoto nelle Marche perché si penalizzano quelle aree che non sono state colpite dal sisma. L’appello è stato lanciato ieri sera dal palco del teatro di Osimo durante la serata dedicata al ‘Buonasera Marche Show’. Il turismo riparte dalla costa e alla Bit di Milano, dal 2 al 4 aprile la Regione scommetterà la posta dell’estate 2017 sulle Bandiere blu e la Riviera. Si punterà anche e sul turismo itinerante che è in crescita. Nelle prossime settimane è infatti in arrivo una carovana di 150 caravan e roulottes in tour per i borghi più belli.

Un’accoglienza con la A maiuscola accreditata dal marchio di qualità per le strutture ricettive che la Camera di Commercio di Ancona ha premiato ieri sera ad Osimo. Ha fatto tappa al teatro La Nuova Fenice ‘Buonasera Marche show’,  il contenitore culturale, a metà tra il talk show e lo spettacolo artistico-musicale per gli intermezzi del maestro violinista Marco Santini e sand artist Paola Saracini, e mattatore della serata è stato ancora una volta Maurizio Socci. Il giornalista di Etv Marche ha intrattenuto il pubblico intervistando la responsabile dell’area turismo Isnart Italia, Flavia Coccia, il presidente della Camera di Commercio, nonché segretario provinciale della Cgia Giorgio Cataldi, l’assessore regionale Moreno Pieroni ed il direttore di Confcommercio Marche nonchè docente della facoltà di Economia della Politecnica delle Marche, Massimiliano Polacco.

Platea delle grandi occasioni con sindaci, vice sindaci e assessori dei Comuni che hanno sfilare sul palcoscenico i titolari di alberghi, B&B e country house presenti sui rispettivi territori comunali. Tra una battuta e un applauso, si è parlato della variegata offerta turistica che le Marche offrono, da quella balneare a quella religiosa con i Cammini Lauretani. C’è stato spazio anche per ricordare con la direttrice della rete museale dei Sibillini, Daniela Tisi, la proposta culturale della mostra di Capolavori Sibillini (leggi l’articolo) che coniuga nel nome della solidarietà la due Marche, quelle ferite dal terremoto e quelle appunto che hanno vissuto solo di riflesso il dramma.

IL MARCHIO DI QUALITA’ – Il Marchio di Qualità Ospitalità Italiana è una certificazione volontaria e gratuita di validità annuale delle strutture ricettive (alberghiere ed extra-alberghiere) volta a stimolare lo sviluppo di un’offerta di ricettività turistica di qualità, che risponda sempre meglio alle aspettative ed ai bisogni dei clienti italiani ed internazionali, garantendo alcuni standard che gli esercizi devono possedere e mantenere nel tempo. A livello nazionale già dal 1997 L’Istituto Nazionale di Ricerche sul Turismo (Isnart) certifica la qualità dell’accoglienza turistica con il Marchio Ospitalità Italiana, ampliando nel tempo la partecipazione alle diverse tipologie del ricettivo e comprendendo anche la ristorazione: attualmente aderiscono al Marchio 92 province italiane e sono 6.500 le imprese turistiche certificate e 1.420 i ristoranti italiani nel mondo.

A livello locale dal 2005 la Regione Marche in collaborazione con la Camera di Commercio di Ancona, la Provincia di Ancona, l’Unioncamere regionale con il supporto tecnico-scientifico dell’Isnart, promuovono il Marchio Ospitalità Italiana, adottandolo come strumento di Qualificazione del sistema regionale dell’offerta turistica ed è stato recentemente insignito anche del patrocinio del Ministero del Turismo. Con la loro adesione al bando pubblicato dalla Regione Marche e al bando pubblicato dalle Camere di Commercio, le strutture recettive del nostro territorio scelgono di adeguarsi volontariamente ad un preciso disciplinare nazionale, elaborato da esperti di settore, rappresentanti pubblici, referenti territoriali e Associazioni di consumatori.

La valutazione del rispetto di specifici criteri di qualità è rimesso ad un gruppo di esperti, facenti parte di un organismo terzo e indipendente, che valutano gli aspetti ritenuti più rilevanti per la soddisfazione degli ospiti come la facilità di accesso, il parcheggio, la professionalità e ospitalità del personale, la pulizia e la funzionalità delle camere, la genuinità dei prodotti, la trasparenza dei menù e la sostenibilità ambientale. Quest’ultimo requisito, in particolare, assume oggi una valenza e un significato determinanti: la promozione turistica rappresenta uno strumento privilegiato per sensibilizzare il pubblico sulle questioni di rispetto dell’ambiente e del patrimonio storico e culturale locale.

NUMERI DELL’EDIZIONE 2017 – Nella provincia di Ancona il progetto ha portato a risultati eccellenti, ampliando nel corso degli anni sia il numero di strutture certificate che le tipologie aderenti, infatti,  sono ben 172 le strutture certificate quest’anno con il Marchio (47 hotel, 1 rta, 25 agriturismi, 37 B&B, 24 country house, 17  ristoranti, 20 stabilimenti balneari, 1 camping). L’incremento percentuale delle certificazioni è stato costante e fortemente in crescita nel corso degli anni, confermando così a sempre maggiore notorietà del marchio. Tali risultati confermano l’ottima riuscita del progetto e il livello della qualità raggiunto dalle strutture ricettive della provincia di Ancona  che si posiziona al sesto posto  a livello nazionale per numero di imprese certificate. Tra i primi dieci posti a livello nazionale si posiziona anche un’altra provincia delle Marche, Macerata, confermando così l’eccellente livello qualitativo dell’offerta turistica regionale.

La Camera di Commercio di Ancona punta sulla qualità, in tutti i sensi: l’adesione crescente al progetto Marchio mostra oltre che l’alto livello delle strutture del territorio anche la loro serietà nel volersi misurare. Il marchio non si basa su criteri ispettivi e premianti o punitivi: ma è una volontaria disposizione a misurarsi e migliorarsi. Ci si candida impegnandosi a fare propri gli elevati standard richiesti dal disciplianare, consapevoli di quanto pesi positivamente il valore aggiunto del Marchio ospitalità italiana. Quello che si evince dalle ultime analisi statistiche fornite dalla Regione Marche, il turista marchigiano è prevalentemente italiano: non briliamo per tasso di turisticità internazionale (incidenza di stranieri solo del 17,5% anche se in crescita) trend confermato da una recente indagine della Banca d’Italia pubblicata dal Sole 24 Ore che vede le Marche nel 2016 visitate solo da 1258 turisti stranieri, 778 visitatori in provincia di Ancona (la quota più grande in regione), 225 per la provincia di Pesaro e Urbino, 105 a Macerata e 103 ad Ascoli , 47 a Fermo.

La provincia di Ancona mette in conto, oltre a chi è venuto a visitare riviera del Conero e Grotte di Frasassi, anche le presenze legate al turismo religioso di Loreto, e i flussi chiamati dalla presenza di porto e aeroporto. Si parla comunque di cifre esigue questo è un paradosso considerato il gradi di attrattività tra offerta culturale di altissimo livello, qualità della vita, del settore enogastronomico, naturalistico-sportivo, e persino religioso appunto. Anche in considerazione che il turismo globale, quello riferito ai “nuovi ricchi” di Asia e India e rivolto alle capitali italiane più note (Roma-Venezia-Firenze) sta crescendo a ritmi insostenibili

I CAMMINI LAURETANI – Sempre all’interno del Dce la Camera è partner di un altro importante progetto turistico che ha capofila il Comune di Loreto: quello del sistema dei Cammini Lauretani, ‘cluster marchigiano della meditazione e della spiritualità’, che prevede la strutturazione di un sistema di accoglienza e fruizione del tracciato come progetto pilota di sperimentazione ed in stretta correlazione con la attivazione di forme di mobilità dolce e dedicata per la fruizione dei beni culturali e del paesaggio. Il culto della Santa Casa di Maria a Loreto è uno dei principali temi della devozione mariana e meta di pellegrinaggio da ogni parte del mondo.

La Rete dei Cammini Lauretani – in primis la Via Lauretana –  è forte elemento identitario e preziosa risorsa “culturale” in una prospettiva di sviluppo sostenibile. Infine tutto questo andrebbe comunicato in modo efficace per convincere i turisti stranieri, non si possono disperdere i discorsi e le risorse in mille rivoli del tutto irrilevanti Non si possono prendere buone decisioni se, prima, non si studia in modo approfondito come si stanno muovendo i migliori concorrenti e non ci si confronta con le migliori esperienze internazionali. Una comunicazione turistica che funziona deve partire da un progetto solido. Per metterlo insieme servono competenze altrettanto solide, referenti esperti e mesi di lavoro. Un progetto solido istituisce corrispondenze tra offerte e bisogni. Tra esperienze proposte e valori promossi, territori e le loro diverse vocazioni, informando ed emozionando con parole e immagini autentiche. Perché siamo certi che l’offerta turistica dei nostri territori è migliore della narrazione che fino ad ora ne è stata fatta.

 

Tutte le strutture premiate.

OSIMO

Hotel 4 stelle – GHotel
Hotel 3 stelle – Hotel Cristoforo Colombo
Country House – Airone Country House

Country House – La Commenda
Country House – Villa Coralia
Bed & Breakfast – B&B Bellafiora
Bed & Breakfast – B&B Campodisole
Agriturismo – Casale San Filippo

GRUPPO TURISMO RELIGIOSO

LORETO

Hotel 4 stelle – San Francesco Hotel
Country House – Ceresa’
Ristorante pizzeriA – La Vecchia Fattoria

CASTELFIDARDO

Hotel 4 stelle – Klass Hotel
Bed & Breakfast – La Finestra sul Conero
Bed & Breakfast – Locanda del Musone
Bed & Breakfast – Relais Chambre

CAMERANO

Hotel 3 stelle – Hotel Tre Querce
Hotel 3 stelle – Palazzo Ruschioni Boutique H.
Bed & Breakfast – B&B 19

GRUPPO RIVIERA DEL CONERO

NUMANA

Hotel 4 stelle – Hotel Numana Palace
Hotel 3 stelle – Baby Gigli
Hotel 3 stelle – Hotel Alessandra
Hotel 3 stelle – Hotel Eden Gigli
Hotel 3 stelle – Hotel Giardino Suite&Wellness
Hotel 3 stelle – Hotel Kontiki
Hotel 3 stelle – Hotel Scogliera
Hotel 3 stelle – Hotel Villa Sirena
RTA    Hotel-Aparthotel – Il Conero 2
Country House – Le Fiabe
Ristorante – La Rotonda Gigli
Ristorante – Le Fiabe
Ristorante – Ristorante Massimo
Bed & Breakfast – I Colori del Conero
Bed & Breakfast – In Riva al Mare
Bed & Breakfast – Poggio del Sole
Stabilimento balneare – Balneare Numana Blu
Stabilimento balneare – Bellariva
Stabilimento balneare – Centro Vacanze On The Beach
Stabilimento balneare – Corallo Summer Village
Stabilimento balneare – Crystal 37
Stabilimento balneare – Da Marino
Stabilimento balneare – Eden Gigli
Stabilimento balneare – Il Libeccio
Stabilimento balneare – La Perla
Stabilimento balneare – La Piccola Spiaggia
Stabilimento balneare – La Rosa dei Venti
Stabilimento balneare – La Rotonda Gigli
Stabilimento balneare – La Sirenetta
Stabilimento balneare – Lido Azzurro
Stabilimento balneare – Marcelli
Stabilimento balneare – Orsa Maggiore
Stabilimento balneare – Stella Marina
Stabilimento balneare – Taunus

SIROLO

Hotel 4 stelle – Hotel Sirolo
Hotel 3 stelle – Hotel Monteconero
Hotel 3 stelle – Beatrice
Hotel 3 stelle – Hotel Stella
Country House – Acanto Country House
Country House – Novecamere Resort
Country House – Relais Antico Mulino
Country House – Villa Clelia
Ristorante – L’Osteria
Stabilimento balneare – Da Peppe

ANCONA

Hotel 4 stelle – Ego Hotel
Hotel 4 stelle – Fortino Napoleonico
Hotel 4 stelle – Grand Hotel Palace
Hotel 4 stelle – Grand Hotel Passetto
Hotel 4 stelle – Hotel Excelsior La Fonte
Hotel 4 stelle – Seeport Hotel
Hotel 3 stelle – Hotel della Vittoria
Hotel 3 stelle – Hotel Europa
Hotel 3 stelle – Hotel Internazionale
Hotel 3 stelle – Albergo Fortuna
Ristorante – Osteria del Baffo
Agriturismo – A Tre Passi
Agriturismo – Aiòn
Agriturismo – La Giuggiola
Agriturismo – Poggio agli Ulivi
Agriturismo – Rustico del Conero
Bed & Breakfast – B&B degli Angeli
Bed & Breakfast – B&B Villa Fiore Conero

GRUPPO COSTA NORD

SENIGALLIA

Hotel 4 stelle – Duchi della Rovere
Hotel 4 stelle – Hotel Metropol
Hotel 4 stelle – Hotel Ritz
Hotel 4 stelle – Senbhotel
Hotel 4 stelle – Terrazza Marconi
Hotel 3 stelle – Hotel Bel Sit
Hotel 3 stelle – Hotel Bologna
Hotel 3 stelle – Hotel Cristina
Hotel 3 stelle – Hotel Giulietta
Hotel 3 stelle – Mastai Hotel
Hotel 3 stelle – Universal
Country House – Finis Africae Country House
Country House – L’Arca di Noè Country House
Country House – Locanda Strada della Marina
Campeggio – Green Camping
Bed & Breakfast – Il Grano e le Stelle
Stabilimento balneare – Bagno Maria n. 94

GRUPPO JESI ED I SUOI CASTELLI

JESI

Hotel 4 stelle – Hotel Federico II
Hotel 3 stelle – Hotel Mariani
Country House – Le Ma Ra Cla
Bed & Breakfast – inCentro
Bed & Breakfast – B&B Roccabella
Bed & Breakfast – Aesis La Dolce Collina
Agriturismo – Il Casino del Marchese

CASTELBELLINO

Agriturismo – La Vecchia Fonte

CASTELPLANIO

Ristorante – Hostaria della Posta
Bed & Breakfast – In Casa d’Arte
        
ROSORA  

Country House – Al Massimo
Country House – Vittoria Il Graditempo
Agriturismo – Croce del Moro

CUPRAMONTANA

Bed & Breakfast – Cascinale La Mimosa
Bed & Breakfast – La Girandola

GRUPPO GOLA DELLA ROSSA

MONTE ROBERTO

Bed & Breakfast – La Collinetta

SERRA SAN QUIRICO

Ristorante – Le Copertelle
Agriturismo – Fattoria Fontegeloni
Bed & Breakfast – Fonte Corona

MERGO

Country HousE – Il Tiglio

MONTECAROTTO

Country House – Piagge del Sole
Agriturismo – Bacucco
Agriturismo – Cadabò
Agriturismo – Parva Domus

OFFAGNA

Bed & Breakfast – Punto Magico
Agriturismo – L’Arcobaleno
Agriturismo – Le Vergare

GRUPPO GROTTE DI FRASASSI

FABRIANO

Hotel 4 stelle – Hotel Residenza La Ceramica
Hotel 4 stelle – Villa Marchese del Grillo
Hotel 3 stelle – Hotel Pineta Ristorante
Ristorante – Ristorante Pineta
Ristorante – Taverna Da Ivo
Agriturismo – Gocce di Camarzano
Agriturismo – Il Faggio
Bed & Breakfast – La Portella B&B
Bed & Breakfast – B&B Antica Loggia

GENGA

Hotel 4 stelle – Hotel Le Grotte
Ristorante – Ristorante Le Grotte

SASSOFERRATO

Agriturismo – Agriturismo Antico Muro
Agriturismo – Le Perelle

FILOTTRANO

Bed & Breakfast – B&B Villa Nicole

GRUPPO LACRIMA

MORRO D’ALBA

Bed & Breakfast – La Fonte del Re

SAN MARCELLO

Agriturismo – Tenuta San Marcello
Bed & Breakfast – All’Ombra degli Ulivi

POLVERIGI

Agriturismo – Agriturismo La Quiete

STAFFOLO

Hotel 4 stelle – Relais del Borgo Hotel & Spa
Country House – La Ciminiera Country House
Bed & Breakfast – Ca’ del Cardo
Bed & Breakfast – La Casa delle Rondini

CAMERATA PICENA

Agriturismo – Locanda delle Saline

GRUPPO LA VIA ARCEVIESE

ARCEVIA

Country House – Antico Borgo
Country House – Il Paradiso del Re
Country House – San Settimio Riserva Privata
Ristorante – Il Padiglione
Ristorante – La Baita
Ristorante – Antico Borgo
Agriturismo – Agriturismo il Rustico
Agriturismo – La Cantina di Bacco
Bed & Breakfast – Nidastore

OSTRA

Country House – Villa Olesia

OSTRA VETERE

Bed & Breakfast – Gaia

BELVEDERE OSTRENSE

Bed & Breakfast – Al Rifugio Divino
Agriturismo – Tenuta Belvedere

SERRA DE’ CONTI

Country House – L’Infinito Country House
Ristorante – Coquus Fornacis
Bed & Breakfast – B&B Palazzo del Podestà
Bed & Breakfast – Il Pozzo di Vivalpa

TRECASTELLI       

Country House – Solea Albergo di Campagna
Bed & Breakfast – Luna Bianca

GRUPPO LE TERRE DELLA MONTESSORI E SANTA MARIA GORETTI

FALCONARA MARITTIMA
Ristorante – Arnia del Cuciniere
Bed & Breakfast – Il Tesoro di Mario
Bed & Breakfast – Il Castello di Barcaglione

MONSANO

Hotel 4 stelle – Hotel Pineta

CHIARAVALLE

Ristorante – La Locomotiva

CORINALDO
Bed & Breakfast – B&B Da Roby

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X