facebook rss

Travolta dal treno,
grave a Torrette

MONTE SAN VITO – L’incidente alle 16,20 in zona Borghetto, lungo la ferrovia tra Chiaravalle e Monte San Vito
lunedì 3 Aprile 2017 - Ore 17:47
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Travolta dal treno in corsa, ha perso un braccio ed è stata ricoverata in gravi condizioni all’ospedale regionale di Torrette. La ragazza, una 30enne di origine polacca, non sarebbe in pericolo di vita, ma nell’urto ha subito l’amputazione dell’arto. L’incidente è accaduto alle 16,20 lungo la ferrovia che corre tra Chiaravalle e Monte San Vito, in zona Borghetto.
La ragazza è stata travolta dal treno in corsa, il regionale numero 21865 proveniente da Roma. Un testimone ha assistito all’intera scena ed ha prestato i primi soccorsi alla donna, bloccando subito l’emorragia del braccio, un intervento che le ha salvato la vita. Lo stesso macchinista del treno si è reso conto dell’urto e ha dato l’allarme. In un primo momento si è alzata in volo l’eliambulanza da Torrette, ma le condizioni della donna sono apparse stabili dal personale medico della Croce Gialla e perciò è stata trasportata in ambulanza all’ospedale regionale. Sul posto sono accorsi anche i vigili del fuoco di Falconara, i carabinieri della stazione di Monte San Vito e la polizia ferroviara di Ancona per ricostruire la dinamica dell’accaduto. Si indaga soprattutto sulla volontarierà del gesto da parte della ragazza, appare infatti improbabile che si sia trattato di un incidente fortuito. Il traffico ferroviario non ha subito grandi rallentamenti, dato che l’intera sequenza dei soccorsi si è tenuta al di fuori della sede dei binari.

(servizio aggiornato alle 18.12)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X