facebook rss

Dipendenti pubblici Cisl
a congresso
“Il nostro lavoro è bene comune”

JESI – Venerdì dalle 9,30 il quinto congresso regionale Fp Cisl. La segreteria: “Troppo spesso chiamati furbetti del cartellino, la pubblica amministrazione va riorganizzata per valorizzare chi merita”
giovedì 6 Aprile 2017 - Ore 13:14
Print Friendly, PDF & Email

 

Domani venerdì 7 aprile al Federico II di Jesi, si celebra il quinto congresso regionale Cisl Fp. “Per la persona, per il lavoro. Le nostre professionalità per il Bene Comune” è il titolo ideale dell’appuntamento. I lavori congressuali saranno aperti da Luca Talevi, Segretario Generale della Cisl Fp Marche, con la relazione della segreteria, e conclusi da Maurizio Petriccioli, Segretario Nazionale Confederale e Commissario straordinario FP Cisl Nazionale. Parteciperanno ai lavori in oltre 200, tra delegati e invitati, provenienti da tutte le Marche, in rappresentanza di tutti i comparti del pubblico impiego, sanità, enti locali, ministeri, enti pubblici non economici, agenzie. Al centro dei lavori congressuali, al termine dei quali verrà eletto il gruppo dirigente che guiderà la Fp Marche per i prossimi quattro anni, la riorganizzazione del Sistema Sanitario Regionale, il futuro dei Centri dell’Impiego e come riorganizzare la pubblica amministrazione, troppo spesso identificata con i “furbetti del cartellino”, valorizzando chi merita per garantire servizi di qualità ai cittadini.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X