facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Sentieri d’acqua, inaugurato
il percorso lungo l’Esino
nella Gola della Rossa

SERRA SAN QUIRICO – Domenica di festa per il nuovo sentiero 140A, dalla sorgente Gorgovivo al monte Revellone
Print Friendly, PDF & Email

La raccolta dei rifiuti lungo il letto del fiume Esino

 

E’ stata una domenica di festa per circa 200 persone che hanno partecipato all’iniziativa “sentieri d’acqua”, alle falde della Gola della Rossa. La giornata ha visto il taglio del nastro del novo sentiero 140A, che dalla sorgente di Gorgovivo raggiunge il Monte Revellone. Ad inaugurare il percorso è stato il sindaco di Serra San Quirico Tommaso Borri, con il presidente del comitato promotore del Frasassi Climbing Festival Marcello Romagnoli. Il serpentone colorato, con tanti bambini al seguito, si è inerpicato sul nuovo itinerario attraverso Valle dell’Abbondanza dopo l’iniziale tratto pianeggiante percorso a lato del fiume Esino. Con l’aiuto di tutti i partecipanti sono stati raccolti dal letto del fiume ben 15 sacchi giganti di rifiuti, per un totale di 3 metri cubi di detriti. L’obiettivo dell’iniziativa era sensibilizzare attivamente la cittadinanza sul tema ambientale portandola in prima persona sul campo, facendone apprezzare bellezza, unicità ma anche le fragilità. L’evento è stato organizzato dal comitato promotore del Frasassi Climbing Festival in collaborazione con il Parco naturale regionale Gola della Rossa e di Frasassi, Comune di Serra San Quirico, Cai Jesi e Natour lab.

Il taglio del nastro con il sindaco di Serra San Quirico Tommaso Borri

L’arrivo al Revellone

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X