facebook rss

Mezzavalle ripulita,
riempite 4 chiatte di rifiuti

ANCONA – Concluso l’intervento di bonifica della spiaggia, ora toccherà ai nuovi gestori di Portonovo, Easy Help e Marche Global Service, mantenere l’ordine
lunedì 8 maggio 2017 - Ore 14:25
Print Friendly, PDF & Email

L’ultimo carico di venerdì scorso della nave che ha trasportato i rifiuti via mare

Completata venerdì la pulizia di Mezzavalle, sono serviti 4 viaggi della chiatta della società Garbage per poter rimuovere via mare tutti i rifiuti e gli ingombranti raccolti in circa un mese di bonifica. Ecco allora le somme tirate dal Comune. Sono state demolite 2 costruzioni abusive e più di 20 altri ricoveri e punti di deposito di materiale vario “utilizzati da anonimi cittadini che hanno in questo modo ristretto la spiaggia libera alla loro libertà privata” commenta la nota di Palazzo del Popolo. Una decina le barche rimosse e più di 30 tra canoe e natanti vari. Complessivamente sono stati raccolti e smaltiti 12 cassoni di rifiuti e sono stati necessari ben 4 trasporti con chiatta via mare, per rimuovere i materiali abbandonati che si erano moltiplicati negli anni. I lavori di sgombero sono durati oltre un mese, a partire dalla prima ordinanza del 22 marzo scorso del sindaco Mancinelli che dava l’ultimatum ai proprietari di barche e materiali di recuperarli prima della demolizione come rifiuti. Il nuovo concessionario dei servizi che gestirà Portonovo, l’associazione formata dalle società Easy Help e Marche Global Service, tra i compiti ha anche quello di mantenere la spiaggia di Mezzavalle costantemente libera da depositi ulteriori di materiali, in violazione delle ordinanze comunali e della Capitaneria di porto. L’operazione di bonifica è costata oltre 70 mila euro ed è stata condotta da Anconambiente.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X