facebook rss

Mercato delle Erbe,
il Comune concede altro tempo

ANCONA – I termini per presentare le proposte per la gestione del mercato di corso Mazzini dovevano scadere il 5 maggio, sono stati posticipati a venerdì 19
lunedì 15 Maggio 2017 - Ore 19:46
Print Friendly, PDF & Email

L’ingresso di via Magenta del Mercato delle Erbe

Mercato delle Erbe, il Comune concede altro tempo. E’ stato prorogata a venerdì 19 maggio alle 12 la scadenza della consultazione per l’affidamento della concessione e della riqualificazione del mercato di corso Mazzini (leggi l’appello del sindaco agli investitori e le condizioni del bando).Un termine che era già stato prorogato due volte. Le proposte e i suggerimenti degli imprenditori dovevano essere presentati lo scorso 5 maggio, ma non sarebbero arrivati interessamenti nei tempi utili, perciò il Comune ha posticipato ancora la scadenza. “La giunta ha ritenuto di concedere altro tempo per permettere a più soggetti di trasmettere la relazione illustrativa del progetto e della sua fattibilità dal punto di vista tecnico economico, data la valenza della questione che riguarda un immobile di grande interesse e rilievo per la città” si legge nella nota del Comune. Gli imprenditori hanno tempo dunque fino a venerdì alle 12, per presentare i propri suggerimenti, consigli e spunti per rendere più appetibile e migliorare il bando di gestione del Mercato delle Erbe. In base ai consigli dei privati, il Comune pubblicherà il bando vero e proprio, mettendo a gara la concessione trentennale del mercato. Chi vince, si impegna a realizzare la riqualificazione da circa 1,5 milioni e in cambio incassa gli affitti, con la possibilità di aumentare i volumi con un soppalco per riaprire i box del secondo piano. La gestione del Mercato è stato il motivo di confronto e scontro con gli imprenditori, che ha animato l’incontro tra sindaco Mancinelli e l’associazione Vista Mare tenuto nella Biblioteca Amatori (leggi l’articolo).

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X