facebook rss

Acquista il camper online
a prezzo stracciato,
truffato un fabrianese

FABRIANO – Pensava di aver chiuso un affare a 2.500 euro, invece l’acquirente era stato raggirato da un 46enne di Brescia. Gli aveva anticipato 500 euro, prima di accorgersi della frode e rivolgersi alla polizia. Denunciato il venditore
giovedì 25 Maggio 2017 - Ore 13:01
Print Friendly, PDF & Email

 

Doveva essere un affare quel camper tutto accessoriato al prezzo di 2.500 euro, e invece si è rivelato essere un “pacco” bello e buono, una truffa. Ad essere raggirato un uomo di Fabriano, ma grazie alle indagini del commissariato della polizia e alla denuncia dell’acquirente è stato rintracciato il 46enne di Brescia che aveva pubblicato online l’annuncio allettante e si era intascato un anticipo di 500 euro, prima di sparire nel nulla. E quasi certamente a cadere nel trucco non sarà finito solo il fabrianese ma altri da tutta Italia. Il venditore, un uomo residente in provincia di Brescia aveva postato le foto del suo bellissimo camper e il prezzo eccezionale di 3mila euro, con tanto di descrizione di tutte gli optional del veicolo, sottolineando il rammarico di doversene disfarsi in quanto non affrontava più lunghi viaggi con la sua famiglia. A caratteri cubitali la scritta “prezzo trattabile”. Un’occasione per l’acquirente fabrianese, che si è messo in contatto con il venditore e concluso la trattativa a 2.500 euro, passaggio di proprietà compreso. Visto il prezzo e il fatto che aveva avuto molto contatti e proposte, il truffatore chiedeva di bloccare la vendita con un anticipo di 200 euro da versare in una carta prepagata. Una richiesta subito accettata dal fabrianese. Il giorno seguente, ecco un nuovo messaggio del venditore che chiede un altro anticipo, questa volta di euro 300, scusandosi e spiegando che stava sostenendo le spese per il passaggio di proprietà. Confidando nella buona fede, anche stavolta il fabrianese ha versato. Ma quando è stato il momento di ritirare il camper, il venditore è sparito senza lasciare traccia. Cellulare staccato, nessun contatto via e-mail, scomparso anche l’annuncio. A questo punto, il fabrianese ha capito di essere caduto in una truffa ed ha sporto denuncia al commissariato di Fabriano. Grazie alle indagini degli agenti di polizia, è stato dato un nome e un volto al fantomatico camperista, un uomo di 46 anni, residente in provincia di Brescia, che è stato denunciato per truffa. Le indagini proseguono per trovare eventuali altre vittime del venditore.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X