facebook rss

Sagra del Bombetto:
Joselito, Juve-Real su maxischermo e
I Miuri chiudono la festa

ANCONA - Rush finale per la manifestazione di Ponterosso che sta registrando record di presenze per la sua 20esima edizione. Domani, 4 giugno, la giornata conclusiva con eventi da mattina a sera
sabato 3 Giugno 2017 - Ore 16:10
Print Friendly, PDF & Email

L’ora della Zumba alla sagra del Bombetto

 

Convince il pubblico di ogni età e di ogni gusto, la Sagra del Bombetto 2017, alla parrocchia Sacro Cuore di Passo Varano e Ponterosso ad Ancona. Nei primi due giorni di festa, record di presenze agli stand gastronomici come in pista sulle note dei dj ed in platea per l’Aperivernacolo ed il teatro e davanti al maxischermo per la gara di Fifa17. Del resto, questo era l’obiettivo a cui tendeva l’edizione numero 20 della manifestazione, nata a sostegno delle attività ricreative della parrocchia e divenuta un appuntamento imperdibile per il quartiere e la città.

Il dj set alla sagra del Bombetto

Stasera, 3 giugno, il clou della festa con la star indiscussa del liscio regionale Joselito, ed anche la finale di Champions League su maxischermo pronta ad attrarre il pubblico dei giovani e dei tanti amanti di calcio.

Ma il divertimento nello spazio attiguo alla chiesa, di fronte a piazza Salvo d’Acquisto, inizierà alle 15,30 con gli scout in festa. Poi alle 16 la Bombetto Compilation che farà da apripista al Gioca bimbi organizzato dalla Uisp alle 17. Alle 18 il concerto delle Emhain, le gemelle emergenti nel panorama musicale italiano. Largo al dialetto, alle 19,30 con il consueto appuntamento con l’Aperivernacolo. Dopo le performance di Tany d’Ancona e Carlo Sprovieri, il primario con la passione delle barzellette, stasera è la volta di Giuseppe Bartolucci con “Joso done c’è Peppe”. Puntuale alle 20.30 torna l’ora della Zumba, prima della finale Juve-Real Madrid e la fisarmonica di Joselito.

Domani (4 giugno), il gran finale. Una giornata intera di iniziative e ricette della tradizione. Alle 11 la Santa messa all’aperto. Alle 12.30, pranzo delle famiglie. Alle 16 torna la Bombetto Compilation, mentre alle 18,30 il palco sarà tutto degli “Anonymous”, alternative rock band. Aperivernacolo a firma di Alfredo B. Cartocci con il suo “Così, giusto per ridere…” con la Compagnia Puntoeacapo, puntale alle 19,30 prima di lasciare la scena all’ora della Zumba (20,30). Alle 21 via alla gara a premi Fifa17 su maxi schermo dopo le eliminatorie e la semifinale dei giorni scorsi. L’appuntamento al prossimo anno sarà salutato dalla musica 70 80 90 tutta da ballare de “I Miuri”.

Continua anche per le ultime due serate la raccolta fondi della Croce Gialla in memoria di Giorgio Gasparini, il volontario dell’associazione benemerita, residente del quartiere, scomparso prematuramente nell’estate del 2014. I proventi della raccolta fondi saranno utilizzati dalla Croce Gialla per l’acquisto di attrezzature sanitarie.

(A. C.)

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X