facebook rss

La casa delle vacanze non esiste,
truffato un 40enne

FABRIANO – L’uomo aveva pagato una caparra per l’appartamento a Vieste, in Puglia. I carabinieri hanno rintracciato il truffatore
giovedì 8 Giugno 2017 - Ore 13:03
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Voleva portare la famiglia in vacanza a Vieste, in Puglia, ma la casa prenotata per le ferie è un “pacco”, non esiste. Truffato un 40enne di Fabriano, che aveva risposto ad un annuncio online per affittare un appartamento durante il periodo estivo. L’uomo aveva versato una caparra di 200 euro, quando l’inserzionista è sparito senza lasciare traccia. Da qui la scoperta della truffa e la denuncia all’inizio di maggio ai carabinieri di Fabriano, che si sono attivati per risalire al truffatore. Per nulla banali le indagini, perché l’inserzionista aveva attivato una carta prepagata Poste Pay utilizzando una carta d’identità contraffatta di una donna e il cellulare che ha utilizzato per concludere la transazione era intestato ad un’altra persona. I carabinieri sono perciò risaliti al truffatore tramite l’indirizzo mail, le tracce lasciate online dal computer dell’uomo e il cosiddetto Ip, il numero che identifica ciascuna connessione. Alla fine è stato denunciato per truffa un napoletano di 53 anni.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X