facebook rss

Condannato per truffa
agli arresti domiciliari

LORETO - Il 56enne è stato rintracciato ieri nella sua abitazione, nella città mariana. Deve espiare la pena di 10 mesi di reclusione per diversi episodi commessi a Staffolo tra gennaio e novembre 2004
giovedì 22 Giugno 2017 - Ore 15:30
Print Friendly, PDF & Email

controlli carabinieri cinisello balsamo alle auto, in via cilea a cinisello – mitra – posto di blocco – maniche corte

I carabinieri di Loreto hanno arrestato su ordine di custodia cautelare in carcere, firmato lo scorso 31 maggio dal Tribunale di Sorveglianza di Ancona, il 56enne B.A., nato a Triggiano in provincia di Bari ma residente nella città mariana. Il pensionato è stato rintracciato ieri sera nella propria abitazione. Dovrà espiare la pena definitiva di 10 mesi di reclusione, per diverse truffe, commesse tra gennaio e novembre 2004 a Staffolo. L’arrestato, condotto nella caserma osimana, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X