facebook rss

Lite per la droga
in piazza D’Armi: due arresti

ANCONA – La discussione animata e gli spintoni hanno fatto partire la chiamata al 113. La squadra volante li ha fermati con la droga
venerdì 23 Giugno 2017 - Ore 14:57
Print Friendly, PDF & Email

Il materiale sequestrato ai due spacciatori

 

Era andato per comprare del fumo, ma secondo lui i pusher stavano cercando di fregarlo. Ne è nata una lite con spintoni e toni accesi. La compravendita tra due ghanesi e un italiano alla fine è stata interrotta dagli agenti della squadra volante. I due ghanesi sono stati arrestati per spaccio. E’ successo ieri sera alle 21, quando al centralino del 113 è arrivata la richiesta di intervento da parte di alcuni passanti, che hanno segnalato l’episodio. Il ragazzo italiano ha ammesso di aver preso contatti con i due spacciatori per comprare della droga, ma quando ha consegnato la banconota da 50 euro, è rimasto sorpreso della quantità troppo bassa di stupefacente acquistata. E così è scattata la lite che ha attirato l’attenzione dei passanti. Quando gli agenti della volante sono arrivati, i due ghanesi hanno provato a darsi alla fuga, ma sono stati subito fermati e bloccati. Uno dei due è stato trovato con la banconota ancora arrotolata nei pantaloni, mentre il secondo è stato preso con 15 grammi di hashish. Durante il controllo, l’uomo con la banconota ha cercato di liberarsi di un involucro di cellophane con altre dieci palline di marijuana confezionata, per un totale di 25 grammi. Entrambi avevano con sé altro denaro frutto presumibilmente dello spaccio e il materiale per il confezionamento delle dosi.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X